,,

Ocean Viking, migranti sbarcati a Lampedusa. 82 divisi in 5 paesi

In Italia resteranno 24 migranti, in 58 saranno ridistribuiti tra Germania, Francia, Portogallo e Lussemburgo. Intanto continuano gli sbarchi autonomi

Nella notte è iniziato il trasbordo dei migranti a bordo della Ocean Viking sulle motovedette della Guardia Costiera a largo di Lampedusa.

Gli 82 migranti saranno trasferiti nelle prossime ore nell’hotspot dell’isola e poi redistribuiti nei paesi europei che hanno dato la disponibilità ad accoglierli. Come riporta “Ansa”, 24 migranti andranno in Germania, 24 in Francia, 8 in Portogallo e 2 in Lussemburgo. L’Italia si farà carico di 24 migranti.

L’assegnazione di un porto sicuro da parte dell’Italia alla nave di Sos Mediterranea e Medici senza frontiere è arrivata nella mattinata di ieri, sabato 14 settembre, dopo l’intesa sulla redistribuzione curata dalla Commissione europea. Francia e Germania hanno già annunciato che accoglieranno ognuna il 25% dei migranti che sbarcheranno in Italia e Malta: l’accordo dovrebbe essere formalizzato in un vertice tra i ministri degli Interni dei quattro paesi che si svolgerà il 23 settembre a La Valletta.

La decisione della ministra Lamorgese non è stata accolta bene dal sindaco di Lampedusa, Salvatore Martello: “Accoglienti sì, stupidi no. Questa decisione non ha alcun senso, chi decide dovrebbe studiare la geografia: la nave era più vicina a Porto Empedocle che non a Lampedusa e fra qualche giorno i migranti dovranno essere trasferiti, utilizzando il traghetto di linea per Porto Empedocle, dove invece avrebbero potuto sbarcare direttamente”.

Continuano gli sbarchi a Lampedusa

Nella notte, mentre iniziava il trasbordo dei primi migranti della Ocean Viking, sono sbarcati a Lampedusa altri 78 migranti, giunti in porto su un barcone soccorso dalle motovedette della Guardia di Finanza.

Altri 21 sono stati intercettati a terra dalle forze dell’ordine dopo essere sbarcati autonomamente sulla spiaggia dell’Isola dei Conigli. Sabato mattina altre 21 persone, tutti tunisini, sono arrivati direttamente in porto a bordo di un barchino. Sono stati tutti accompagnati nell’hotspot dell’isola dove al momento sono ospitate circa 200 persone, oltre la capienza massima prevista.

Le reazioni dei politici

Dario Franceschini ha twittato: “Il Governo assegna un porto sicuro a Ocean Viking e i migranti saranno accolti in molti Paesi europei. Fine della propaganda di Salvini sulla pelle di disperati in mare. Tornano la politica e le buone relazioni internazionali per affrontare e risolvere il problema delle migrazioni”.

Matteo Renzi, condividendo il tweet di Franceschini, ha aggiunto :”Bene così. Adesso un grande piano Marshall per l’Africa. Più cooperazione, più investimenti. Avanti”.

Matteo Salvini, nel corso di un’intervista al ‘Corriere della Sera’, ha dichiarato: “I sindaci hanno il diritto e il dovere di opporsi a tutto ciò che va contro gli interessi della loro collettività. L’idea è quella di utilizzare ogni potere a disposizione a favore dei propri cittadini. Per esempio, se un prefetto chiama e dice che devi accogliere 50 immigrati, gli si risponde con un garbato ‘No, grazie, non posso'”.

“C’è un grande equivoco sul fatto che sia stato assegnato un porto sicuro alla Ocean Viking – ha puntualizza il ministro degli Esteri Luigi Di Maio – per il semplice motivo che noi lo abbiamo assegnato solo perché l’Europa ha deciso di aderire alla nostra richiesta di prendere gran parte di quei migranti”.

VIRGILIO NOTIZIE | 15-09-2019 08:34

71128eea6306025ee6b31d163b3d14b8.jpg Fonte foto: AP
,,,,,,,