,,
PROMO

Nuovo Nissan Qashqai cambia tutto: design, motori e tecnologia

Nissan Qashqai cresce e diventa un'auto più matura, moderna e al passo coi tempi pur restando ampiamente riconoscibile sia per estetica che per caratteristiche di guida.

A quindici anni dalla presentazione della prima generazione e a sette dalla seconda, con la terza generazione Nissan Qashqai cresce e diventa un’auto più matura, moderna e al passo coi tempi pur restando ampiamente riconoscibile sia per estetica che per caratteristiche di guida. Ora Qashqai è più grande e comodo, anche grazie ad una nuova piattaforma, ma anche più bella grazie ad un design che riprende, aggiornandole, le linee della precedente generazione del 2014.

 

Nuovo Nissan Qashqai: l’estetica

Il design del nuovo Nissan Qashqai non è di rottura, ma le differenze con la precedente versione ci sono e si vedono: griglia anteriore più grande, a contrasto con i fari a LED sottili, cerchi fino a 20 pollici incorniciati nei passaruota con vernice a contrasto rispetto al resto della carrozzeria. Contrasto che prosegue nella parte bassa delle portiere, unendo i due assali tra loro. L’aspetto complessivo del Crossover Nissan è quello di un’auto più grande di quando non sia realmente: Qashqai 2021 misura 4,42 metri in lunghezza, 1,83 in larghezza e 1,63 metri in altezza, per un passo di 2,66 metri. Con queste misure Qashqai offre un grande comfort all’interno, ma resta comoda da guidare in città.

Nissan QashqaiFonte foto: Nissan

Nuovo Nissan Qashqai: le dotazioni

Oltre al design esterno, nella nuova generazione del crossover Nissan cambia anche l’allestimento interno, ora completamente digitale con un quadro strumenti multifunzione da 12,3 pollici, comandato dal volante e integrato da uno schermo virtuale HUD (Head Up Display) da 10,8 pollici che proietta informazioni sul parabrezza. Al centro della plancia troviamo invece un ampio display da 9 pollici che, pur mantenendo i comodi tasti fisici, può essere comandato anche con la voce.

Nuova Nissan Qashqai, infatti, è compatibile con Android Auto e Apple CarPlay, e con gli assistenti vocali Google Assistant e Amazon Alexa. Disponibile il Wi-Fi di bordo, per un massimo di 7 dispositivi collegabili all’auto. Infine, completa la dotazione 2.0 la piastra a induzione per la ricarica wireless dello smartphone, posizionata nel tunnel centrale di fronte alla nuova leva del cambio.

Rispetto al modello precedente migliora nettamente la qualità percepita dei materiali, decisamente premium anche rispetto alla media delle concorrenti. Di pari passo aumenta il comfort, mentre la sicurezza è garantita dall’adozione del sistema ProPILOT di Nissan, un pacchetto completo di sistemi di assistenza alla guida che include Intelligent Cruise Control, frenata di emergenza automatica con riconoscimento di pedoni e ciclisti, avviso di rischio collisione frontale, avviso di superamento della corsia (con monitoraggio dell’angolo cieco), rilevazione dell’attenzione del guidatore, riconoscimento dei segnali stradali e frenata automatica durante la retromarcia in caso di rischio di urto.

 

Nuovo Nissan Qashqai: la tecnica

Cambia la piattaforma: è la CMF-C dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi. L’auto ora è più lunga e larga di 3,5 centimetri e più alta di 2,5 centimetri, ma pesa circa 60 chili in meno del modello precedente pur offrendo una maggiore rigidità torsionale. Nuove anche le sospensioni e la scatola dello sterzo, con il risultato che la nuova Qashqai è più confortevole da guidare quotidianamente e, allo stesso tempo, più precisa e più efficace quando si preme sull’acceleratore.

Ad una nuova meccanica corrispondono anche nuove motorizzazioni. La prima scelta è il sistema mild hybrid basato su un benzina 1,3 litri da 140 o 158 CV di potenza, più che sufficienti per affrontare in scioltezza i sorpassi e in tranquillità le lunghe percorrenze autostradali. Nuovo Qashqai è disponibile con cambio manuale a sei rapporti o automatico Xtronic.

Nel 2022 arriverà sul mercato anche una nuova motorizzazione, denominata e-Power. Si tratta di una full hybrid molto particolare, basata su un piccolo motore benzina che gira a regime fisso e alimenta una batteria a ioni di litio dalla quale prende energia un motore elettrico da 190 cavalli. Quest’auto sarà ibrida, ma si guiderà come una elettrica al 100%, recupero di energia in frenata compreso.

 

Nuovo Nissan Qashqai: la gamma

Al momento il listino della nuova Nissan Qashqai prevede due motorizzazioni (1.3 Mild Hybrid da 140 o 158 CV), due scelte per il cambio (manuale o Xtronic), due scelte di trazione (2WD e 4WD, quest’ultima disponibile solo con cambio Xtronic e motore più potente) e cinque allestimenti via via più ricchi: Visia, Acenta, N-Connecta, Tekna e Tekna+.

Il modello d’attacco è Nissan Qashqai 1.3 Mild Hybrid da 140 CV, due ruote motrici con cambio manuale, che in allestimento Visia parte dall’ottimo prezzo di 25.500 euro.

 

Nuovo Nissan Qashqai non è ancora arrivato nelle concessionarie, ma è possibile pre-ordinare la Premiere Edition con livrea bicolore, cerchi da 18 pollici, tetto in vetro e un ricchissimo allestimento ad un prezzo di partenza di 33.870 euro.

VirgilioNotizie | 23-06-2021 13:30

Nissan Qashqai Fonte foto: Nissan
,,,,,,,