,,

Novavax, vaccinazioni al via in Italia: come fare il vaccino e dove prenotare

Il vaccino Nuvaxovid sbarca in Italia: da oggi il via alle prenotazioni e alle somministrazioni in molte Regioni d'Italia

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il vaccino Nuvaxovid, dell’azienda farmaceutica Novavax, sbarca in Italia e dalle scorse ore è possibile prenotarsi per ricevere la somministrazione del farmaco. Approvato nel nostro paese lo scorso dicembre, il vaccino è a base proteica e dunque molto più simile a quelli tradizionali rispetto a quelli mRNA e potrebbe convincere anche le persone che finora hanno deciso di non vaccinarsi.

Novavax, vaccinazioni al via in Italia

Il nuovo strumento di contrasto alla diffusione del Covid-19 Nuvaxovid potrà essere usato su tutti i soggetti, a partire dai 18 anni di età, che non si siano ancora sottoposti ad alcun tipo di vaccino. È previsto un ciclo di due dosi da inoculare a distanza di 21 giorni l’una dall’altra.

La Regione italiana che per prima ha ricevuto il farmaco è stata la Lombardia, che è stata battistrada dove la struttura commissariale per l’emergenza Covid-19 ha già consegnato 174mila dosi. Nella prima giornata di apertura dei 16 centri vaccinali provvisti del nuovo vaccino si sono contate già 276 adesioni, di cui ben due terzi (189) ultracinquantenni.

Novavax, vaccinazioni al via in Italia: come fare il vaccino e dove prenotareFonte foto: ANSA
Una confezione del nuovo vaccino Nuvaxovid di Novavax

Novavax, come fare il vaccino e dove prenotare

Nuvxovid, secondo quanto riferito dal Ministero, non si potrà scegliere in caso di seconda o terza dose. L’unica via di scelta, infatti, sarà per chi non ha ancora ricevuto alcuna dose del vaccino.

Il farmaco dell’azienda Novavax sarà infatti destinato a uso esclusivo per tutte le prime dosi agli over 18, riservando il 50% delle scorte per le seconde dosi dello stesso vaccino. In Calabria, Lazio, Liguria, Valle D’Aosta, Umbria e Campania le somministrazioni partiranno da oggi, martedì 1 marzo 2022.

Nel Lazio saranno disponibili circa 5mila dosi al giorno. Gli hub dedicati al nuovo vaccino, secondo quanto si è appreso, saranno 22 in tutto il territorio regionale. In Trentino, sempre da oggi, si potrà iniziare a prenotare la prima dose, mentre in Puglia nella giornata di giovedì è previsto un open day con dosi Novavax. Per la Toscana l’avvio delle vaccinazioni è imminente.

Novavax, come funziona il vaccino

Il farmaco di Novavax, società di biotecnologie con sede negli Stati Uniti, è un vaccino a base di proteine. Si tratta di una tecnologia nota da decenni e usata per preparati contro l’epatite e l’influenza. Per stimolare una risposta del sistema immunitario, questa tipologia di vaccino utilizza le proteine di un virus, che vengono iniettate nell’organismo insieme a dei coadiuvanti.

Per il vaccino Nuvaxovid non è necessario rispettare la rigida catena del freddo che invece è necessaria per gli altri tipi di composizione. Si presta dunque a essere trasportato e somministrato nei Paesi in via di sviluppo che stanno vivendo le situazioni più tragiche.

TAG:

novavax Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,