,,

No Tav, alta tensione: attacco ai militari. Ci sono feriti

Centinaia di attivisti incappucciati hanno attaccato le forze dell'ordine: si registrano due feriti

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Tensioni in Val di Susa durante una manifestazione del movimento No Tav. Un gruppo di 250 attivisti, incappucciati, ha lanciato bombe carta e petardi contro i reparti mobili delle forze dell’ordine. I feriti che si registrano al momento sono due.

Secondo fonti investigative, come riporta Ansa, circa 250 incappucciati si sono divisi in vari gruppi nei sentieri e nei boschi della Clarea. Le forze dell’ordine sono state bersagliate da tre diversi punti: due dall’alto e uno dal basso, sempre con lanci di petardi, bombe carta e sassi. In risposta sono stati lanciati gas lacrimogeni.

Il tentativo dell’area oltranzista dei No Tav è di superare, aggirandoli, gli schieramenti di polizia e carabinieri per poi raggiungere così le recinzioni del cantiere di Chiomonte.

I due feriti, mentre i no Tav cercavano di raggiungere il cantiere della Torino-Lione di Chiomonte, sono un agente di polizia e di un militare della guardia di finanza. I gruppi di incappucciati hanno accerchiato i reparti dall’alto e dal basso attaccandoli con fitto lancio di bombe carta, petardi e sassi.

TAG:

No Tav contro militari Fonte foto: Ansa
,,,,,,,,