,,

Nino Frassica e il caso del gatto, la moglie Barbara Exignotis: "Non l'ho visto entrare a casa dei vicini"

La moglie di Nino Frassica parla del caso della scomparsa del gatto Hori e dei pesanti insulti rivolti ai vicini di Spoleto, che l'avrebbero rapito

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Non c’è pace per Nino Frassica e la moglie Barbara Exignotis sulla vicenda della scomparsa dell’amato gatto Hiro. “Il mio avvocato mi ha detto di non parlare” è la premessa dell’attore siciliano ai microfoni di Fuori dal Coro. Con la sua proverbiale ironia ha schivato le domande della trasmissione di Rete4, che ha però intercettato la moglie.

Gli insulti

Sui suoi profili social, Barbara Exignotis aveva accusato due famiglie di Spoleto responsabili della scomparsa del gatto: una signora e la figlia che avrebbero fatto scappare il gatto e una coppia di anziani che lo terrebbe imprigionato.

Verso questi vicini di casa la moglie di Nino Frassica aveva rivolto degli insulti ripresi in un video dai coniugi, ai quali ha anche tirato un sasso colpendo le tegole vicino alla finestra della loro abitazione. “Me la pagate, me la pagate” ripete l’ex attrice di film per adulti, lanciando pesanti offese nei loro confronti, ripetute anche con un messaggio alla segreteria telefonica e sui social.

In una seconda parte del filmato, mandato in onda da Fuori dal Coro, si sente Exignotis dire: “Avrà fatto la seconda guerra mondiale, ma perché non l’hanno deportata?“.

Secondo quanto ricostruito dalla trasmissione di Rete4, la coppia di anziani accusati dalla famiglia Frassica non avrebbe per nulla ostacolato le ricerche, ma avrebbe anzi aperto le porte di casa e permesso agli attori di controllare nelle stanze, fino anche dentro al freezer.

Le denunce

Exignotis aveva ammesso sui social di aver assunto Xanax e Prozac per superare la scomparsa del gatto, per poi domandare scusa per le “frasi indicibili” pronunciate contro gli anziani con una diretta Instagram insieme alla figlia.

Ma le scuse non sono bastate: i vicini, infatti, sono passati alle denunce, accusando Nino Frassica, la moglie e la figlia di diffamazione aggravata, stalking, violenza privata, violazione di domicilio e istigazione a delinquere.

Le risposte di Exignotis

Proprio la moglie dell’attore, intercettata con la figlia, ha risposto all’inviata di Fuori dal Coro: alla domanda di come stessero vivendo i giorni a Spoleto durante le riprese di Don Matteo, Exignotis ha detto sicura “benissimo perché la gente ci vuole bene”.

L’ex attrice ha negato di aver visto il proprio gatto entrare nell’abitazione dei vicini, come invece sostenuto sui social, ma ha sostenuto di avere le prove delle sue accuse e che sarà pronta a portarle in tribunale.

nino-frassica Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,