,,

New York, scomparso lo chef Andrea Zamperoni

Il capo chef italiano del noto ristorante Cipriani Dolci, 33 anni, non dà notizie di sé da sabato notte

Da sabato 17 agosto non si hanno più notizie di Andrea Zamperoni, capo chef italiano di Cipriani Dolci, noto ristorante nella stazione di Grand Central a New York. Lo riportano i media statunitensi, che citano fonti di polizia.

Zamperoni, 33 anni, che vive nel Queens, è stato visto per l’ultima volta dai suoi compagni di appartamento sabato notte, ha detto al New York Post il manager del ristorante, Fernando Dallorso. I suoi amici hanno avvertito la polizia lunedì, quando l’uomo non si è presentato al lavoro.

Zamperoni era da oltre un anno al Cipriani di New York, ma lavora per la società da più di dieci anni. In precedenza era stato all’omonimo ristorante di Londra, dove lavora il fratello gemello. “È molto rispettato qui. È una tragedia, ma siamo molto speranzosi”, ha detto Dallorso al Post.

Uno dei colleghi di Zamperoni a Cipriani Dolci, Igniacio Albo, ha detto all’emittente tv NBC che la sua scomparsa è molto insolita: “Andrea è incredibilmente professionale, è il tipo che verrebbe a lavorare anche se ha appena perso una gamba”.

“Era in America da poco tempo ed era felicissimo di essere lì. Non credo proprio si tratti di un allontanamento volontario. Spero che lo ritrovino al più presto”, ha detto all’Adnkronos Arrigo Cipriani, il patron del ristorante di New York e di numerosi altri locali in vari paesi.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-08-2019 11:48

,,,,,,,