,,

Neve e maltempo fermano i vaccini: slitta la consegna in Italia

La consegna dei vaccini anti coronavirus subirà dei ritardi in Italia a causa della neve e del maltempo. L'annuncio delle Regioni

La consegna delle circa 470mila dosi di vaccino della Pfizer, che era prevista domani nelle regioni italiane, rischia di slittare a causa del maltempo. La casa farmaceutica, secondo quanto riporta Ansa, informerà domani le strutture preposte su eventuali ritardi, con slittamenti anche di un giorno. Piemonte e Liguria, intanto, hanno già ufficializzato lo slittamento.

Piemonte, l’arrivo del vaccino slitta a mercoledì

Slitta a mercoledì 30 dicembre, per ragioni logistiche legate alla neve, l’arrivo in Piemonte delle 40mila dosi di vaccino anti Covid attese per domani. A renderlo noto è la Regione, al termine della riunione in videoconferenza con la struttura commissariale a Roma.

Liguria, l’annuncio di Toti: slitta l’arrivo del vaccino

Ritardi anche in Liguria, come ha annunciato in conferenza stampa il governatore Giovanni Toti: “A causa della tempesta di neve Pfizer consegnerà il 30 dicembre a Milano il 75% delle dosi per la Liguria, che dovrebbero arrivare a Genova entro le ore 14, in modo da iniziare la vaccinazione allargata il 31 dicembre mattina nei 14 centri”.

“Auspicavamo – ha aggiunto Toti – che le dosi arrivassero già oggi, evidentemente l’azienda non è stata in grado di garantire la consegna, mi auguro che non sia il preludio di altri disguidi”. Intanto oggi sono state effettuate altre 80 vaccinazioni a Genova.

VirgilioNotizie | 28-12-2020 20:46

Campagna pro vaccino dei leader politici: chi ha detto sì, chi no Fonte foto: ANSA
Campagna pro vaccino dei leader politici: chi ha detto sì, chi no
,,,,,,,