,,

Neonato morto in una scarpata in Alto Adige, fermata la madre

La madre del neonato trovato morto in un cespuglio a Lana di Sopra, in Alto Adige, è stata fermata e adesso è piantonata in ospedale

La madre del neonato trovato morto in una scarpata lo scorso lunedì pomeriggio a Lana di Sopra, in Alto Adige, è stata fermata e adesso è piantonata in ospedale a Merano. Secondo quanto riferisce il Corriere della Sera, è una donna polacca che lavora nella raccolta delle mele.

La Procura di Bolzano ha disposto l’autopsia per il piccolo rinvenuto privo di vita, che sarà effettuata oggi. Nel frattempo proseguiranno le indagini per cercare di fare luce sul suo decesso. Stando a quanto si è appreso finora, il neonato è stato trovato ancora col cordone ombelicale e col capo avvolto da un panno; sul suo corpo c’erano segni di violenza, e non si esclude che sia stato strangolato.

Il ritrovamento è avvenuto grazie ad alcuni turisti tedeschi che si trovavano in zona, sulla via Raffein. Dopo il ritrovamento, i turisti hanno informato il contadino Oswald Verdorfer che ha subito lanciato l’allarme. L’uomo ha riferito: “Quel corpicino era lì, sotto il cespuglio. Era stato volutamente nascosto. Era nudo, pulito. Sono stati due turisti tedeschi ad avvisarmi, che stavano portando a spasso il loro cane. Io sono corso sul posto e poi abbiamo subito chiamato il 112”.

VIRGILIO NOTIZIE | 18-09-2019 08:37

Neonato trovato morto in scarpata: il luogo del ritrovamento Fonte foto: ANSA
Neonato trovato morto in scarpata: il luogo del ritrovamento
,,,,,,,