,,

Negozi senza green pass dal 1 febbraio, il Dpcm con la lista delle attività dove non è obbligatorio

Green pass base o rafforzato: dove non è necessario esibire il certificato verde, le nuove regole a partire dal 1° febbraio 2022

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

È in arrivo un nuovo Dpcm con un’ulteriore stretta pensata per contenere la diffusione del Covid. Il provvedimento entra in vigore dal 1° febbraio 2022, e stabilisce quali sono i negozi, attività ed esercizi commerciali a cui si può accedere senza il possesso del Green pass, base o rafforzato, perché ritenuti essenziali.

L’elenco dei pubblici esercizi in cui sarà possibile entrare senza Certificazione Verde Covid-19 comprenderà i mercati all’aperto ma non i tabaccai. Sì alle farmacie, mentre per i centri commerciali si valuta la possibilità di lasciare libero l’accesso agli ipermercati ma non agli altri negozi.

Tra le attività permesse senza Green pass c’è anche la pubblica sicurezza. Vale a dire la possibilità di sporgere denuncia nei commissariati e dai carabinieri. Il certificato, però, sarà richiesto per i colloqui in carcere e negli istituti minorili.

Negozi, quali sono quelli in cui si può accedere senza Green pass.Fonte foto: ANSA
Per accedere nei negozi di tabacchi servirà il Green pass

Pure pescherie, macellerie e negozi di surgelati sono esentati dall’obbligo di esibizione del Green pass base. Così come per acquistare nelle farmacie e nelle parafarmacie medicinali o prodotti per la cura della persona, quali creme, deodoranti, spazzolini, assorbenti, prodotti per l’infanzia.

Negozi dove non è necessario esibire il Green pass base o rafforzato

Si attende la firma del presidente del Consiglio Mario Draghi sul decreto che, per ora, non è ancora ufficiale. Ecco quindi la lista provvisoria dei negozi in cui non servirà esibire il Green pass:

  • negozi che vendono generi alimentari, compresi quelli per animali, i mercati e gli ambulanti;
  • farmacie, parafarmacie;
  • studi medici e veterinari;
  • laboratori di analisi;
  • negozi di ottica;
  • negozi per acquistare pellet o legna per il riscaldamento;
  • rivenditori di carburanti;
  • edicole;
  • benzinai
  • ottici
  • negozi di beni essenziali nei centri commerciali.

Green pass base, in quali luoghi deve essere esibito

Il Green pass base sarà necessario per entrare negli uffici pubblici, in banca e alle poste. Dal 20 gennaio l’ultimo decreto, del quale il Dpcm in via di approvazione rappresenta un completamento, ha poi stabilito che il Green Pass base rilasciato a vaccinati e ‘tamponati’ sarà indispensabile anche per andare a farsi i capelli da barbieri e parrucchieri o le unghie dall’estetista, oltre che nei negozi di cosmetica.

Variante Omicron, tamponi rapidi falsi negativi: quando e come effettuare i test antigenici per non sbagliare Fonte foto: ANSA
Variante Omicron, tamponi rapidi falsi negativi: quando e come effettuare i test antigenici per non sbagliare
,,,,,,,