,,

Negozi senza Green pass, cambia l'elenco: esentate le edicole ma non i tabaccai. La lista completa

Quali sono i negozi in cui si potrà entrare senza Green pass? In arrivo un nuovo Dpcm con la lista aggiornata

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un nuovo Dpcm per dettagliare quali saranno i negozi senza Green pass, ovvero le realtà commerciali in cui non sarà necessario esibire la certificazione verde per poter accedere, è in arrivo. Ad allungare i tempi per la firma del Dpcm il confronto che ha visto coinvolti i ministeri competenti, ossia Salute, Giustizia, Pubblica amministrazione e Sviluppo economico sugli “esenti” del green pass base. Alla fine però, ieri sera è arrivata l’intesa.

Negozi senza Green pass, quali saranno? Il dibattito

Il dibattito è partito dal nuovo Dpcm legato all’ultimo decreto che ha introdotto, il 5 gennaio scorso, l’obbligo vaccinale per gli over 50.

La proposta iniziale era quella di esentare dal green pass base ad attività legate a esigenze alimentari, su tutti i supermercati, sanitarie, farmacie e parafarmacie, e di giustizia (le caserme) che abbiano il criterio dell’urgenza e dell’indifferibilità.

La discussione si è accesa quando il Mise era intenzionato ad allargare le maglie, includendo nel pacchetto, ad esempio, edicole e tabaccai, nonché i negozi più in generale, tra questi, ad esempio, fiorai, cartolerie, vivai, fotografi, librerie, esercizi dove si vendono giocattoli o articoli sportivi.

Negozi senza Green pass, la lista completa

Stando a quanto apprende l’Adnkronos, l’intesa raggiunta è stata quella di rendere negozi senza Green pass anche le edicole all’aperto, i mercati rionali, i commercianti ambulanti e i benzinai, oltre che per i supermercati,  le farmacie e le parafarmacie.

Si tratta di tutte quelle realtà commerciali all’aperto, dunque, dove i rischi di contagio sarebbero minori. Il Green pass sarà obbligatorio, invece, dal tabaccaio. A lavorare alla lista il ministero della Pubblica Amministrazione e il ministero dello Sviluppo Economico.

Green passFonte foto: ANSA
Attesa per il nuovo Dpcm con il dettaglio dei negozi senza Green pass

Negozi senza Green pass, la decisione

Le operazioni di voto sulla fiducia posta dal governo sul decreto super Green pass inizieranno nella giornata di oggi, martedì 18 gennaio 2022 dalle 20,18. Lo ha stabilito la Conferenza dei capigruppo della Camera.

Il voto definitivo sul decreto si svolgerà mercoledì.  L’Aula è convocata alle 8 di mattina per il prosieguo dell’esame degli ordini del giorno, a seguire dichiarazioni di voto finale e voto.

L’altro punto in discussione: l’indennità di malattia per quarantena

L’altro punto che ha acceso la discussione è la possibilità di riconoscere l’indennità di malattia per quarantena Covid ai lavoratori a casa perché in contatto con un contagiato dal coronavirus.

Le speranze, in questo caso, si affievoliscono perché le proiezioni sul costo della misura starebbero inducendo il governo ad accantonarla, escludendo la malattia per la quarantena dal dl sostegni che il governo varerà giovedì.

Da Palazzo Chigi, in definitiva, è emersa la volontà di accelerare, con l’obiettivo chiudere prima del voto sul Colle che avrà inizio lunedì 24 gennaio.

Obbligo vaccinale e Green pass nei negozi, cosa cambia e da quando con il nuovo decreto Covid contro Omicron Fonte foto: ANSA
Obbligo vaccinale e Green pass nei negozi, cosa cambia e da quando con il nuovo decreto Covid contro Omicron
,,,,,,,