,,

Ndrangheta, perquisito l'avvocato Giancarlo Pittelli: l'ex deputato di Forza Italia è imputato a Catanzaro

In parlamento con Berlusconi prima delle vicende giudiziarie, ora si trova imputato nel processo "Rinascita-Scott" di Nicola Gratteri

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Nella tarda mattinata di oggi (martedì 26 aprile 2022) si è diffusa una notizia che riguarda l’ennesimo caso di cronaca giudiziaria proveniente dalla Calabria.

Giancarlo Pittelli perquisito a Catanzaro: l’accusa per l’ex deputato

La Guardia di finanza di Catanzaro sta operando una perquisizione nei confronti dell’avvocato Giancarlo Pittelli, imputato presso il Tribunale del capoluogo con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Anche i suoi familiari sarebbero finiti nel mirino dei finanzieri.

Da quanto si apprende dalle agenzia di stampa che hanno battuto la notizia, l’operazione delle fiamme gialle è legata alla cosiddetta “Vicenda Copanello“, ovvero il caso che riguarda il presunto debito dal valore di un milione e 36 mila euro contratto dalla società di Pittelli nei confronti della Regione Calabria.

Fonte foto: Ansa

L’ex deputato di Forza Italia – tramite la sua società denominata “AT Alberghiera” – aveva, infatti, ottenuto un anticipo di finanziamento da 880 mila euro per la costruzione di una struttura turistica in località Copanello, meta di molti turisti situata nel Comune di Stalettì (in provincia di Catanzaro).

Il processo a Catanzaro per bancarotta fraudolenta

La vicenda ha avuto diversi risvolti negli ultimi anni. Il finanziamento ricevuto da Pittelli non aveva poi trovato concreta applicazione, ma il denaro non era mai stato restituito alla Regione. Poi nel 2018 la società ha venduto il terreno di Copanello, dove doveva sorgere la struttura, nel tentativo di sottrarlo all’ente creditore.

Così si è arrivati alla perquisizione di questa mattina, che è stata fatta nell’ambito di un procedimento penale per bancarotta fraudolenta per distrazione, per la ricerca delle scritture contabili della società. Pittelli infatti al momento è imputato nel celebre processo “Rinascita-Scott” portato avanti presso la Procura di Catanzaro dal magistrato di fama nazionale Nicola Gratteri.

Giancarlo Pittelli, un passato in Forza Italia prima delle vicende giudiziarie

Lo scorso 29 marzo, inoltre, lo stesso Tribunale del capoluogo, in accoglimento della richiesta avanzata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, ha dichiarato il fallimento della stessa società di proprietà di Giancarlo Pittelli, ritenendola collusa con l’attività mafiosa ‘ndranghetista.

Deputato berlusconiano durante due legislature, l’avvocato calabrese eletto in Forza Italia ha sempre militato nei gruppi parlamentari del Cavaliere, prima nel Popolo della libertà (dal 2001 al 2006) e poi nella Casa delle libertà (dal 2008 al 2011).

pittelli giancarlo Fonte foto: Ansa
,,,,,,,,