,,

Naufragio Lampedusa, le parole del medico che ha salvato la bimba

Il medico che ha soccorso la bimba di un anno finita in mare dopo il naufragio a Lampedusa ha raccontato i momenti del salvataggio

Il medico che ha soccorso la bimba di un anno finita in mare dopo il naufragio a Lampedusa di sabato 23 novembre ha raccontato al Corriere della Sera i momenti del salvataggio. La donna ha affermato: “L’ho presa in braccio e neanche piangeva, era gelida. L’ho spogliata e riscaldata”.

La volontaria del Cisom (Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta) ha aggiunto: “Era in ipotermia quando l’ho presa. Non mi capacito di come abbiano fatto a salvarla, è incredibile. Sono operazioni non semplici in spazi così ristretti e con tutta quella gente a bordo”.

“Dall’acqua cercavano di tenerla su – ha proseguito la dottoressa – poi gli uomini della Guardia costiera l’hanno presa: è un miracolo che non avesse bevuto tanto e che fosse ancora vigile”.

La bambina, protagonista di un drammatico video diffuso nei giorni scorsi, è sopravvissuta grazie all’intervento degli uomini della Guardia costiera, che hanno sentito il suo pianto e l’hanno tirata fuori dall’acqua. I corpi recuperati finora sono ancora 5, e stando a quanto riporta il Corriere della Sera ci sarebbero ancora una quindicina di dispersi.

VIRGILIO NOTIZIE | 26-11-2019 08:10

naufragio-lampedusa Fonte foto: ANSA
,,,,,,,