,,

Lampedusa, tra 12 corpi una mamma e un bimbo. Le parole di Renzi

Il barcone che lunedì 7 ottobre è naufragato al largo di Lampedusa è stato individuato ad una sessantina di metri di profondità

Il barcone che lunedì 7 ottobre è naufragato al largo di Lampedusa è stato individuato ad una sessantina di metri di profondità, a sei miglia a sud dalla città. Secondo quanto riporta l’Ansa, sarebbero almeno 12 i corpi trovati dai sommozzatori della Guardia Costiera. Fra essi, ci sarebbe anche quello di una giovane donna e un bimbo.

Nei prossimi giorni saranno effettuate le operazioni per recuperare tutte le salme. Non si esclude che vi siano anche altri corpi nelle vicinanze del relitto. I cadaveri sono stati individuati da un robot subacqueo della Guardia Costiera che da giorni perlustrava la zona.

In una nota della Guardia di Finanza, rilasciata subito dopo l’affondamento, si legge: “Intorno a 00.15 la motovedetta della Guardia Costiera avvistava a 6 miglia dall’isola di Lampedusa il barchino sovraccarico e già sbandato e dopo qualche minuto giungeva anche l’unità della Guardia di Finanza”.

La nota prosegue: “Nel corso delle operazioni di soccorso, con condizioni meteomarine avverse, lo spostamento repentino dei migranti ha provocato il ribaltamento dell’imbarcazione. L’immediato intervento delle motovedette ha consentito di trarre in salvo 22 dei migranti caduti in mare, di cui 18 da parte dell’unità della Guardia Costiera e 4 dalla motovedetta della Guardia di Finanza”.

Il leader di Italia Viva Matteo Renzi ha commentato sul suo profilo Facebook: “Terribile la notizia di Lampedusa. Quella madre morta abbracciata col suo bambino lascia senza parole. Basta demagogia, restiamo umani”.

VirgilioNotizie | 15-10-2019 20:18

migranti-lampedusa Fonte foto: ANSA
,,,,,,,