,,

Napoli, via le treccine blu: studenti esclusi da scuola per jeans

La madre del 13enne gli taglia i capelli per farlo tornare a scuola, ma scoppia un nuovo caso

La vicenda del ragazzino di 13 anni con le treccine blu a cui era stato negato l’ingresso a scuola si è risolta. La madre, infatti, ha deciso di tagliarle e Rosalba Rotondo, la preside dell’istituto comprensivo Ilaria Alpi-Carlo Levi di Scampia, lo ha riammesso in classe.

“Gliele ho tagliate io quelle treccine”, ha raccontato Carla, la madre del 13enne, come riporta Ansa. “L’ho fatto per senso di responsabilità, rispettando quello che ha deciso mio figlio che domani entra in classe”. La decisione, secondo la madre del ragazzino, è “di mio figlio che dimostra di essere una persona matura”. La preside, ha commentato così la svolta nella vicenda: “Dopo le lezioni ha chiesto di incontrarmi, la mia porta è sempre aperta e mi ha detto di avere intenzione di tagliare le treccine, mi ha chiesto scusa per tutto quello che è successo”.

Due studenti fuori dalla scuola per i loro jeans

La preside Rosalba Rotondo però continua a bocciare i look degli studenti e ad altri due di essi è stato negato l’ingresso a scuola per i loro jeans, come rivela su Facebook la madre dei due ragazzini di 11 e 12 anni.

“Questa volta non sono treccine blu, ma semplici jeans a far sì che la preside Rotondo si arroghi il diritto di lasciare in sala professori i miei figli per l’intera durata delle attività didattiche, precludendogli il diritto allo studio”, ha dichiarato il genitore su Facebook. “Mio figlio è riuscito a ottenere di poter andare in bagno verso le 11, mi ha tempestivamente telefonato per dirmi che la preside, ritenendo non consono il loro abbigliamento, li aveva costretti a non entrare in classe per svolgere le lezioni. Ora è sotto shock e non vuole tornare a scuola”.

La madre dei due ragazzini non ammessi in classe per i loro jeans, ha poi lanciato un attacco alla preside: “E’ un comportamento normale da parte di una dirigente? I pantaloni dei miei figli sono così oltraggiosi? Bisogna che chi di dovere riveda il ruolo assegnato alla dirigente, perché stiamo vivendo nel terrore di mandare i nostri figli a scuola”.

VIRGILIO NOTIZIE | 17-09-2019 14:09

dopo-treccine-blu-studenti-fuori-dalla-scuola-per-i-jeans Fonte foto: Facebook
,,,,,,,