,,

Mussolini resta cittadino onorario di Salò, mozione bocciata

Nel Comune sulla riva del Lago di Garda è stata respinta la proposta di togliere l’onoreficenza concessa nel 1924

Benito Mussolini continuerà ad essere un cittadino onorario di Salò. L’onorificenza attribuita nel 1924 resta in vigore, come è stato negli ultimi 96 anni. Così è stato deciso, a maggioranza, dal Consiglio comunale riunitosi ieri sera in un municipio blindato dalle forze dell’ordine. Lo scrive oggi Il giornale di Brescia.

La mozione per la revoca della cittadinanza era stata presentata dai consiglieri del gruppo Salò futura, gli unici tre che hanno votato a favore di una posizione cassata dalla maggioranza come “strumentale e anacronistica”. I dodici consiglieri della maggioranza del sindaco Giampiero Cipani hanno infatti votato in modo compatto e la mozione è stata respinta con 14 voti contrari e 3 favorevoli.

I consiglieri di “Progetto Salò” hanno spiegato su Facebook che la revoca non è possibile per questioni tecniche (“Qualsivoglia onorificenza pubblica non può essere revocata post-mortem”) e che la revoca “serve solo a rimestare sentimenti di odio e rivalsa nociva alla pacifica convivenza civile della nostra comunità. Solo un amministratore pubblico preoccupato, non tanto del bene pubblico, ma soltanto ed esclusivamente del rischio di perdere qualche consenso, voterebbe a favore di questa mozione…”.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-02-2020 12:29

mussolini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,