,,

Omicidio dell'influencer russa Ekaterina, c'è la confessione

Il corpo della donna è stato trovato chiuso in una valigia, in un corridoio del suo appartamento a Mosca

Ha confessato l’uomo arrestato dalla polizia russa per l’omicidio della famosa star di Instagram e modella Ekaterina Karaglanova. Il corpo della donna è stato trovato venerdì scorso chiuso in una valigia, in un corridoio del suo appartamento a Mosca.

Il sospettato, 33 anni, ha rivelato agli investigatori di aver ucciso la ragazza con “non meno di cinque coltellate al collo e al petto”. Lo riferisce l’Ansa, riprendendo l’agenzia di stampa russa Ria Novosti. Sul cadavere della donna erano state rinvenute diverse ferite da arma bianca, di cui una profonda alla gola.  Non sono ancora state rese note le generalità del fermato, né il possibile movente dell’assassinio.

La polizia ha cercato di parlare con eventuali testimoni presenti nel palazzo in cui viveva l’influencer. Nella stanza non è stata trovata l’arma né segni di lotta. Il quotidiano ipotizza che il killer abbia avuto un accesso facile, magari proprio perché la ragazza gli aveva aperto la porta. Elementi fondamentali per le indagini sono stati i video delle telecamere di sorveglianza: le immagini mostrano un uomo entrare nell’edificio. Indossava i guanti e un cappellino per coprirsi la faccia. Trascinava un bagaglio a mano, magari usato per nascondere delle prove.

Secondo il racconto degli amici della modella, la ragazza aveva da poco iniziato a frequentare un uomo, ma a preoccuparla era la sua relazione precedente. Ekaterina descriveva l’ex compagno come un “lupo”. In un post aveva anche scritto: “Qualcuno si interessa in modo cattivo alla mia vita privata”.

VIRGILIO NOTIZIE | 31-07-2019 10:30

influencer-uccisa Fonte foto: ANSA
,,,,,,,