,,

Morto Terry Hall, cantante ska degli Specials: aveva 63 anni, la malattia raccontata sui social dalla band

Terry Hall, il cantante degli Specials, morto a 63 anni dopo una breve malattia: soffriva di depressione, il cordoglio della band

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Musica in luttoTerry Hall, cantante della band britannica The Specials, è morto ad appena 63 anni. L’annuncio è arrivato via social dal gruppo ska, nato alla fine degli anni ’70. Il cantante aveva problemi di salute, come spiegato proprio dalla band, esempio di antirazzismo vista l’unione con musicisti caraibici. Una band che si era più volte schierata anche contro le ingiustizie sociali e le politiche conservatrici e xenofobe del Regno Unito di quegli anni.

L’annuncio degli Specials

Sui profili social della band, compresi quelli di Twitter e Facebook, gli Specials hanno salutato Hall: “È con grande tristezza che annunciamo la scomparsa, dopo una breve malattia, di Terry, nostro meraviglioso amico, fratello e uno dei migliori cantanti, cantautori e parolieri che questo Paese abbia mai prodotto”.

E ancora: “La sua musica e le sue esibizioni racchiudevano la vera essenza della vita… gioia, dolore, umorismo, lotta per la giustizia, ma soprattutto amore“. Dopodiché gli Specials hanno voluto lodare la sua “musica straordinaria e la sua profonda umanità“.

terry hall mortoFonte foto: IPA
Terry Hall, il cantante degli Specials morto a soli 63 anni: era entrato nel gruppo nel 1977

Chi era Terry Hall

Terry Hall era nato il 19 marzo 1959 a Coventry, nel Warwickshire, a un centinaio di chilometri da Londra.

Nel 1977 è salito alla ribalta coi ‘The Specials’, gruppo ska diventato famoso in tutto il mondo, sostituendo il cantante Tim Strickland.

In carriera ha collaborato con diversi artisti, come i Gorillaz e Lily Allen.

La depressione

Hall, come riportato dall’Agi, soffriva di depressione: in una canzone (‘Encore’) aveva rivelato di essere stato vittima di pedofilia durante una gita scolastica in Francia.

In un’intervista concessa a ‘Rolling Stone’ nel 2019 si era definito un “maniaco depressivo. Da quando sono stato in ospedale 10 anni fa, prendo molte medicine che mi permettono di vivere normalmente”.

Ha poi aggiunto che la depressione gli era stata diagnosticata “intorno ai 12 anni, ma le cure erano a uno stato primitivo, così a 14 anni ero già dipendente dal valium. È questo il motivo per cui ho mollato la scuola, ed è per questo che per i vent’anni seguenti mi sono rifiutato di prendere medicine. Perché mi avevano fatto male”.

terry-hall-morto Fonte foto: IPA
,,,,,,,,