,,

È morto Paolo Rossi, addio all'eroe del Mondiale del 1982

Il campione del Mondo del '82 è deceduto a 64 anni a causa di un tumore ai polmoni, lutto nel calcio

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Paolo Rossi è morto. Il campione che ha trascinato l’Italia alla vittoria dei Mondiali di calcio del 1982 è deceduto nella notte a 64 anni a causa di un tumore ai polmoni. A darne notizia la moglie Federica Cappelletti, con un post sul suo profilo Instagram. “Per sempre”, ha scritto pubblicando sul social network una foto di lei col marito.

Con la sua tripletta decise Italia-Brasile 3-2, una partita che resterà nella leggenda, segnando la strada della nazionale verso la conquista dei campionati del Mondo di calcio.

Nato a Prato il 23 settembre del 1956, Rossi si aggiudicò il titolo di capocannoniere in quel Mundial del 1982. “Pablito”, come venne soprannominato da quel momento in poi, vinse nello stesso anno il Pallone d’oro.

Nel 1980 fu squalificato per due anni con l’accusa di aver aver truccato la partita Avellino-Perugia e aver preso parte così ad un caso di calcioscommesse.

In 14 anni di carriera dal 1973 al 1987 ha vestito le maglie di Juventus, Como, Vicenza, Perugia, Milan e Verona. Con la Juventus di Giovanni Trapattoni negli anni ’80 ha vinto due scudetti, una Coppa Italia, una Coppa delle coppe, una Supercoppa europea e la Coppa dei campioni nel 1985.

Paolo Rossi è stato il primo giocatore ad aver vinto nello stesso anno il Mondiale, il relativo titolo di capocannoniere e il Pallone d’oro. Detiene inoltre con 9 gol il record italiano di marcature nei campionati del Mondo, insieme a Roberto Baggio e Christian Vieri.

Nel 2004 è stato inserito nel Fifa 100, una lista dei 125 più grandi giocatori viventi, selezionata da Pelé e dalla stessa Fifa in occasione del centenario della federazione.

paolo-rossi Fonte foto: Ansa
,,,,,,,,