,,

Morto investito dal treno sulla linea Vigevano-Mortara vicino Pavia: aveva 33 anni, non si esclude il suicidio

Il corpo di un uomo di 33 anni è stato ritrovato vicino ai binari della tratta Vigevano-Mortara

Pubblicato il:

Tragedia sulla ferrovia Vigevano Mortara. Un uomo di 33 anni è stato trovato morto poco lontano dai binari, probabilmente dopo l’impatto con un treno. Ancora sconosciuta la ragione dell’incidente ma non si esclude il suicidio.

Il corpo avvistato vicino ai binari

Nella mattinata di venerdì a Vigevano alcuni passanti hanno avvisato il 118 per la presenza di un corpo nei pressi dei binari della ferrovia che si estende tra la città in provincia di Pavia e Mortara.

I sanitari sono immediatamente intervenuti, arrivando sul posto con un’auto medica e un’ambulanza come da prassi in questi casi. Quando sono arrivati però, non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.

morto investito treno VigevanoFonte foto: Tuttocittà
Vigevano, dove è stato ritrovato il corpo

Secondo quanto riportato dal sito di informazione locale ‘MilanoToday’, su tratterebbe di un 33enne residente in zona. Era completamente nudo quando è stato ritrovato e presentava alcune ferite alla testa.

Le indagini della polizia ferroviaria

Sul luogo dove è stato ritrovato il cadavere del 33enne è arrivata in breve tempo la polizia ferroviaria. Gli agenti hanno cominciato le indagini per mettere al vaglio le varie ipotesi sulla morte dell’uomo.

Dai primi riscontri medici sarebbe possibile ipotizzare che la causa della morte sia stata l’impatto con uno dei treni in transito sulla linea Vigevano-Mortara che transitavano nella mattinata di venerdì, anche se non è chiaro ancora quale.

Altro dettagli da chiarire è la causa dell’incidente. Gli investigatori al momento stanno considerando tutte le ipotesi, dalla collisione accidentale durante l’attraversamento dei binari in una zona non sorvegliata fino al suicidio.

I problemi alla circolazione dei treni sulla Vigevano-Mortara

Per permettere le rilevazioni della polizia scientifica, la circolazione dei treni sulla linea Vigevano-Mortara è stata interrotta per parte della mattinata, causando ritardi e cancellazioni su tutta la linea.

Un treno partito da Milano Porta Genova alle 11:42, che sarebbe dovuto arrivare a Mortara alle 12:27, ha terminato il suo viaggio a Vigevano. Allo stesso modo il treno che avrebbe dovuto percorrere la tratta opposta, operato dallo stesso convoglio, è partito dalla stazione di Vigevano. La tratta è stata riaperta soltanto oltre un’ora dopo il ritrovamento del corpo. I disagi e i ritardi sono proseguiti per l’intera mattinata.

ambulanzavigevano Fonte foto: 123RF

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,