,,

Coronavirus: morto Ivo Cilesi, luminare della lotta all'Alzheimer

Ivo Cilesi si era specializzato nelle terapie non farmacologiche per la demenza e aveva inventato la doll therapy. È morto di Covid-19

È morto a causa del coronavirus il pedagogista Ivo Cilesi, luminare della lotta all’Alzheimer. Esperto di doll therapy e altre terapie non farmacologiche contro la demenza, il medico genovese trapiantato a Cene (Bergamo) aveva 61 anni. Ne dà notizia il Corriere della Sera. Era stato ricoverato venerdì all’ospedale di Fidenza (Parma) e, dopo essere risultato positivo al tampone, era stato trasferito al nosocomio di Parma, dove è deceduto nella notte tra domenica e lunedì.

Le sue condizioni erano precipitate in fretta con una crisi respiratoria giovedì. “Abbiamo scherzato fino a giovedì. Ieri ho ricevuto 200 telefonate. Siamo sconvolti. Dica chce Ivo Cilesi era un grande uomo“, ha dichiarato Paola Brignoli, vicepresidente del centro Innovative Elder Research di San Paolo d’Argon, dove lo specialista ricopriva il ruolo di presidente.

“Era il massimo studioso delle terapie non farmacologiche, l’ideatore della doll therapy e della terapia del viaggio. Un personaggio con grande umiltà che non metteva i manifesti di quello che faceva”, ha spiegato. “Fino a martedì era stato qui, in Bergamasca. Non si sa come abbia preso il virus. Anche noi, in quattro o cinque, siamo in quarantena“.

“Erano state donate delle bambole alle case di riposo del Maceratese e non potevamo che rivolgerci a Ivo Cilesi, dotato di competenza e cuore. Era il maestro, un gigante buono“, ha dichiarato Manuela Berardinelli, presidente della onlus Alzheimer Uniti Italia.

Il curriculum del ‘gigante buono’ era iniziato con una laurea in Scienze dell’educazione e Pedagogia. Tra i lavori più importanti, le consulenze a Bergamo al centro Alzheimer d’eccellenza dell’ospedale Briolini di Gazzaniga e alla fondazione Santa Maria Ausiliatrice. Dunque le collaborazioni con il Politecnico di Milano e con l’Università di Bergamo, conferenze e docenze in Svizzera, Svezia e Cuba.

Oltre all’impegno in campo sanitario, non mancavo a Ivo Cilesi l’impegno nel volontariato e nella politica. Nel 2018 si era candidato alle elezioni regionali con Lombardia Ideale nella lista del presidente della Regione Attilio Fontana. Nel 2019 invece era entrato nella lista cittadina Bergamo Ideale al fianco di Giacomo Stucchi.

VirgilioNotizie | 03-03-2020 11:03

Coronavirus, Milano semi deserta: piazza Duomo è spettrale Fonte foto: Facebook
Coronavirus, Milano semi deserta: piazza Duomo è spettrale
,,,,,,,