,,

Morto Antonello Falqui, regista dei varietà Rai

Aveva 94 anni. Suoi "Studio Uno" e "Canzonissima", lanciò tra gli altri Mina e le gemelle Kessler

Addio ad Antonello Falqui. Se ne è andato con leggerezza e ironia, come aveva vissuto e aveva insegnato a vivere a intere generazioni di italiani. La notizia della scomparsa del padre del varietà all’italiana e artefice del successo di tanti grandi personaggi dello spettacolo è stata annunciata con un singolare post apparso sui suoi profili Facebook e Twitter.

Questo il post: “Sono partito per un lungo lungo lungo viaggio potete venire a salutarmi lunedì 18 novembre alle 11 alla chiesa di Sant’Eugenio a viale Belle Arti a Roma. Mi raccomando, niente fiori… al loro posto, se volete, potete aiutare l’associazione ‘QuintoMondo Animalisti Volontari Onlus’.  Perdonate Jimmy, Matteo e Luca se non vi hanno avvisato prima”.

Immediatamente dopo centinaia di messaggi di cordoglio hanno invaso la rete, da parte di personaggi dello spettacolo ma anche da tanta gente comune.

Romano, classe 1925, Falqui è stato il regista di numerosi varietà di successo della Rai tra gli anni ’50 e ’60: “Il Musichiere”, “Canzonissima”, “Studio Uno”.

VIRGILIO NOTIZIE | 16-11-2019 02:38

45cf28545dcbafc1680cd49d12585edc.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,