,,

Morti nell'auto caduta nel lago di Como, l'ipotesi del guasto: dettaglio svelato dall'amica di Morgan Algeri

Una nuova testimonianza aggiunge un dettaglio alla tragedia del lago di Como: l'auto avrebbe avuto dei problemi

Pubblicato il:

Un nuovo dettaglio sulla tragedia. Spuntano nuove ipotesi sulle cause dell’incidente che ha portato alla morte di due persone, finite in macchina nel lago di Como: un guasto al suv potrebbe aver causato lo scatto in avanti che lo ha proiettato dal parcheggio oltre le protezioni.

La dinamica dell’incidente del lago di Como

Nella serata di sabato un suv con a bordo due persone è caduto nel lago di Como. Entrambi gli occupanti della macchina sono morti affogati. L’auto era parcheggiata di fronte alla riva e, al momento dell’accensione, sarebbe partita improvvisamente cadendo in acqua.

A bordo c’erano Morgan Algeri di 38 anni e Tiziana Tozzo di 45. I due avevano appena concluso una serata assieme a Capiago Intimiano, poco lontano da Como. Secondo quanto dichiarato dagli amici di Algeri, era il loro primo appuntamento. La donna lascia un figlio di 14 anni.

lago di Como suvFonte foto: ANSA/ Vigili del Fuoco
Le operazioni di recupero del suv

Algeri era un pilota di aerei appassionato tra l’altro anche di immersioni. Avrebbe conosciuto Tiziana Tozzo sui social per poi organizzare il primo incontro. Alcune testimonianze riportano che i due sono saliti in auto con un atteggiamento del tutto normale.

Le indagini e le ipotesi

L’auto e le due salme sono state recuperate nella mattinata di domenica e sono ora a disposizione delle forze dell’ordine, che stanno indagando per scoprire le causa della tragedia. Al momento non si esclude nessuna pista.

Da quanto riportano amici e conoscenti però, sembra improbabile che si tratti di un suicidio o di un femminicidio. Le circostanze e le testimonianze non sembrano indirizzare gli inquirenti verso questa conclusione.

L’auto, un suv Mercedes modello Glc, era nuova. Algeri lo aveva appena acquistato in leasing e si trovava a 15 metri di profondità quando è stato individuato dai vigili del fuoco. Nel punto della caduta il fondale del lago scende improvvisamente.

La testimonianza dell’amica forse: un guasto al suv

Escluse le ipotesi di un gesto volontario, rimane quella del guasto alla macchina. Una conoscente di Algeri avrebbe riferito alla polizia che l’uomo le avrebbe parlato di alcuni problemi con l’auto appena acquistata, come riporta il sito internet del ‘Corriere della Sera’.

Soltanto gli esami accurati della polizia sull’auto, recuperata dal fondale del lago, e sui corpi delle due vittime potranno rivelare quale sia stata la causa esatta della tragedia.

suv Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,