,,

Morte di Liliana Resinovich, una testimone parla del ritrovamento: "C'era un uomo con la barba bianca"

Una testimone riferisce che sul luogo del ritrovamento del corpo di Liliana Resinovich vide un uomo anziano camminare con una torcia, il video

Pubblicato il:

Una donna avrebbe visto qualcuno sul luogo del ritrovamento del corpo di Liliana Resinovich il 5 gennaio 2022. Lo riporta ‘Mattino Cinque’ che non fa ascoltare la voce della testimone, bensì ne trasmette la trascrizione. In questi giorni è alta la tensione tra il marito Sebastiano Visintin e il presunto amante Claudio Sterpin. Nel mezzo si collocano le parole di questa donna, probabilmente una dipendente del comprensorio sorto nell’ex ospedale psichiatrico di Via Ralli.

Quella mattina la donna stava andando al lavoro insieme al compagno, quando avrebbe visto “una figura che aveva in mano una torcia elettrica accesa“, con la luce puntata verso il basso. La figura, probabilmente un uomo, camminava sul lato sinistro in direzione opposta all’auto della coppia e proveniva da uno slargo in cui effettivamente c’era molto buio.

La donna, ancora, riferisce che l’uomo aveva l’aspetto di “un anziano” che “vestiva tutto di scuro” e con un berretto sulla testa, anch’esso scuro. La testimone racconta di aver visto la “barba bianca” e di essersi domandata sul motivo per cui un signore di una certa età si trovasse in quel tratto di strada ancora avvolto nel buio. Tuttavia, la coppia non ha ricevuto alcuna richiesta di aiuto mentre quell’uomo continuava a guardare per terra come se stesse cercando qualcosa.

morte-liliana-resinovich-testimone Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,