,,

Monza, rapine aggravate e detenzione di armi: fermata baby gang

Quattro minorenni sono stati arrestati a Monza Brianza con l'accusa di 12 rapine aggravate e porto abusivo d'armi

Quattro minorenni sono stati arrestati a Monza Brianza con l’accusa di 12 rapine aggravate, una tentata rapina aggravata, un furto aggravato e porto abusivo d’armi. Secondo quanto riporta Tgcom24, la baby gang cercava le proprie vittime tra persone di età compresa fra i 13 e i 16 anni.

I minorenni provengono da situazioni familiari difficili: stando a quanto appreso, in più di un caso i genitori erano separati e alcuni avevano precedenti penali. Contesti che hanno influito sul loro rendimento scolastico e sul loro rapporto con la società.

Sui loro profili social, i giovani arrestati pubblicavano foto in cui indossavano dei passamontagna e impugnavano pistole. Erano soliti riunirsi presso il centro commerciale di Vimercate e lì discutevano sulla prossima vittima da accerchiare, minacciare con coltelli e derubare. I quattro minorenni si sarebbero anche resi protagonisti di un tentativo di estorsione, nei confronti del responsabile di una catena di fast food che si è poi rivolto ai carabinieri.

La spirale di criminalità ha trascinato uno degli indagati fin da quando aveva 13 anni, motivo per cui dovrà rispondere dei reati compiuti soltanto dopo i 14 anni. Stando a quanto riferisce Tgcom24, i carabinieri sono ancora a caccia dell’ultimo componente della banda.

VirgilioNotizie | 23-07-2019 16:25

monza Fonte foto: ANSA
,,,,,,,