,,

Monza, ladro acrobata evade dalla Questura

Il 22enne albanese è passato tra le sbarre e ha scavalcato 4 metri di muro di cinta.

Un ladro acrobata di origine albanese è riuscito a evadere dalla nuova Questura di Monza inaugurata ad aprile alla presenza di Salvini. Il 22enne, come riporta il Corriere della Sera, si è infilato tra le sbarre della camera dei fermati grazie alla sua corporatura snella.

Arrestato per un furto in un appartamento di Monza alle quattro di notte, Elidon Gegaj alle sei del mattino ha approfittato di un momento di distrazione degli agenti e ha trovato un varco per la fuga tra le sbarre. L’evasione dell’acrobata è stata possibile grazie a un elemento strutturale all’estremità delle sbarre, un pertugio che si è rivelato decisivo. Infine, il 22enne ha aperto una finestra ed è uscito nell’area esterna fino a scavalcare quattro metri di muro di cinta.

Giovedì mattina è stata ugualmente celebrata l’udienza di convalida dell’arresto, come vuole la legge. Il rappresentante della pubblica accusa Raffaella Marti ha contestato l’aggravante del danneggiamento alla porta finestra della casa derubata e il giudice Stefano Cavallini ha disposto la custodia in carcere. Ma è soltanto una formalità, perché Gegaj è ormai sparito.

VirgilioNotizie | 26-07-2019 13:14

polizia-2-2 Fonte foto: Ansa
,,,,,,,