,,

Monica Laso bloccata 15 ore in una cabina della funivia: dimenticata dal personale al gelo, sospesa nel vuoto

In California una snowboarder di nome Monica Laso è rimasta bloccata all’interno della cabina di una funivia per un'intera nottata

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Una terribile disavventura che poteva trasformarsi in tragedia. In California, negli Stati Uniti, una snowboarder di nome Monica Laso è stata dimenticata all’interno della cabina di una funivia che è rimasta bloccata per un’intera notte. Ha passato in solitudine e al freddo circa 15 ore, senza alcun aiuto e con una temperatura sotto lo zero.

Monica Laso bloccata nella cabina di una funivia

“Ho urlato disperatamente finché non ho perso la voce”, ha spiegato la donna, raccontando la sua disavventura all’emittente americana Kcra (un’affiliata della Cnn).

Laso si trovava all’Heavenly Mountain Resort di Lake Tahoe, in California, con alcuni amici. Intorno alle 17 di giovedì 25 gennaio, dopo una giornata sulla neve, si era resa conto che era troppo stanca per scendere con lo snowboard dalla montagna.

monica-laso-funivia-cabinaFonte foto: ANSA
La stazione sciistica di Homewood sul lago Tahoe, in California

Un impiegato del resort l’aveva quindi accompagnata alla funivia, in modo da farla arrivare velocemente a valle senza fatica.

La donna sprovvista di un telefono

Dopo pochi minuti di viaggio la cabina si è però fermata, lasciando la giovane bloccata a mezz’aria da sola e in mezzo al nulla.

La snowboarder era sprovvista di telefono e non aveva alcun tipo di luce che potesse attirare l’attenzione su di lei.

Quindi ha iniziato a urlare, ma le richieste d’aiuto non hanno sortito alcun effetto.

Laso ha quindi trascorso la notte strofinandosi mani e piedi per riscaldarsi, mentre le temperature scendevano sotto lo zero. “Mi sentivo molto frustrata“, ha ricordato. I suoi amici, nel frattempo, ne avevano denunciato la scomparsa.

Il ritrovamento la mattina successiva

Il calvario della donna si è concluso solo nel corso della mattinata successiva, quando la funivia ha ripreso a funzionare.

L’ufficio dello sceriffo della contea di El Dorado ha richiesto assistenza ai vigili del fuoco di South Lake Tahoe quando è stata trovata.

“Abbiamo fatto una valutazione solo per verificare quale fosse il suo stato attuale, ed è stata curata e rilasciata“, ha dichiarato Kim George, rappresentante del South Lake Tahoe Fire and Rescue.

Il resort ha comunicato di stare indagando su quanto accaduto.

monica-laso-cabina-funivia Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,