,,

Minacce a Brumotti da Paname in un video di youtube dopo il servizio di Striscia: foglio di via per il trapper

Il cantante trap aveva pubblicato un video con delle minacce rivolte all'inviato dopo un servizio nel Foggiano

Aveva minacciato Vittorio Brumotti in un video e per questo il trapper Paname non potrà tornare per tre anni nel comune di San Severo, nel Foggiano, dove l’inviato di ‘Striscia la notizia’ fu aggredito durante un suo servizio. A seguito degli accertamenti della polizia il cantante ha ricevuto il foglio di via. Lo riporta il Corriere della Sera.

Brumotti minacciato in una canzone da Paname dopo un servizio di Striscia: la vicenda

Insieme al suo operatore, Brumotti è stato aggredito lo scorso 5 novembre da un gruppo di circa quindici persone nel quartiere di San Bernardino, del comune del Foggiano, dove si era recato per documentare il contesto di disagio sociale portato anche dalle attività di spaccio di droga nella zona.

Per evitare che potesse effettuare le riprese, l’inviato di ‘Striscia la notizia’ ha ricevuto un pugno in pieno volto da uno degli aggressori, arrestato insieme a un altro trentenne, che gli ha procurato un trauma facciale con una prognosi di 30 giorni.

La vicenda non si è però fermata lì. Qualche giorno dopo il trapper Amin Bajtit, in arte Paname, ha pubblicato sul suo canale Youtube il video di un suo brano contenente esplicite minacce nei confronti di Brumotti. “Brumotti sulla tua testa c’è una taglia. Foggia su di te spara. Un proiettile costa un euro e la tua vita vale un c***o” diceva il cantante in passaggio del suo pezzo.

“Se torni a San Severo ti svegli in mezzo agli ulivi” si sente ancora.

Brumotti minacciato in una canzone da Paname dopo un servizio di Striscia: i provvedimenti

Il video mostra il cantante insieme a un gruppo di ragazzi del quartiere che, intonando le strofe minatorie rivolte all’inviato, mima con le mani anche l’esplosione di colpi di pistola. Il filmato è stato girato quasi interamente davanti all’edificio nel quale le telecamere del Tg satirico avevano immortalato lo spaccio, sottoposto a sequestro da parte della Polizia.

Gli agenti hanno notificato ulteriori misure di prevenzione nei confronti di alcune delle persone, tra i quali alcuni pregiudicati del posto, uno di questi partecipe dell’aggressione a Brumotti, apparsi nel videoclip girato da Paname, nello specifico “tre avvisi orali” oltre al foglio di via per il cantante.

VirgilioNotizie | 24-11-2021 11:23

vittorio-brumotti Fonte foto: ANSA
,,,,,,,