,,

Milleproroghe, ok dal Cdm "salvo intese": le novità

Nella bozza in esame nel Consiglio dei ministri salta anche la norma sui vertici Anac

Il consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto Milleproroghe sulla Manovra con la formula “salvo intese”, come riporta Ansa.  Nella bozza del provvedimento viene previsto che in caso di revoca, decadenza o risoluzione di concessioni di strade o autostrade, in attesa di individuare un nuovo concessionario, la gestione può passare all’Anas.

Al concessionario, inoltre, è dovuto il valore delle opere realizzate, le penali e gli altri costi da sostenere in conseguenza dell’estinzione del rapporto, a meno che lo stop alla concessione sia per suo inadempimento.

Salta di nuovo la norma “per assicurare la continuità” delle funzioni dell’Autorità nazionale anticorruzione. Una nuova bozza del Milleproroghe non contiene più il passaggio che attribuiva al componente del consiglio con maggiore anzianità l’esercizio delle funzioni di presidente, ruolo ricoperto da Raffaele Cantone fino al 23 ottobre 2019. Il tema era affrontato anche in un emendamento alla manovra poi non ammesso.

Tra le altre novità, è stato dato il via libera al decreto intercettazioni. l testo su cui è stata condotta la discussione ha subito modifiche rispetto alla bozza originaria arrivata sul tavolo di lavoro. Non solo, il via libera “salvo intese” lascia aperta la possibilità di ulteriori cambiamenti.

VirgilioNotizie | 21-12-2019 17:13

Manovra, tutte le novità: cosa cambia per famiglie e lavoratori Fonte foto: ANSA
Manovra, tutte le novità: cosa cambia per famiglie e lavoratori
,,,,,,,