,,

Milano choc: centinaia di banconote galleggiano nei Navigli

Risveglio particolare per i milanesi

Sono vere o false? Per qualche ora i milanesi se lo sono chiesti, sognando, subito dopo essersi stupiti nel vedere un fiume di banconote da 100 euro a galla nei Navigli.

Uno strano risveglio per la città di Milano. Sin dalle prime ore del mattino una lunga scia di contanti ha solcato il corso d’acqua del Naviglio Grande in Ripa di Porta Ticinese. Trasportata dalla corrente fino in Darsena, dove poi i soldi sono stati raccolti dalla chiusa. E non sono mancati i tentativi da parte della gente di pescarne qualcuna nella vana speranza che si trattasse di soldi veri, di banconote buone. Fortunatamente l’acqua e la temperatura molto fredda hanno sconsigliato un tuffo mattutino.

La voce si è sparsa in breve tempo per la città di Milano e sui social. “Alcune erano addirittura raccolte in mazzette trattenute nelle fascette”, spiega un residente. Ognuno ha provato a dare la sua spiegazione “leggendaria”. Magari il lascito di qualche buono di cuore e di portafogli, uno strano benefattore, la provocazione di qualche multimilionario oppure come nelle scene dei film qualche falsario o ladro che si è disfatto del bottino per sfuggire all’inseguimento delle forze dell’ordine.

Ovviamente niente di tutto questo. Innanzitutto le banconote sono false, e fin qui ci voleva poco per arrivarci. Molto probabilmente si tratta di qualche trovata pubblicitaria oppure, altra ipotesi, di qualche provocatoria campagna di sensibilizzazione.

In passato si ricordano gesti provocatori e vandalici come le palline oppure la sostanza tinteggiante gettate nella Fontana di Trevi a Roma.

VIRGILIO NOTIZIE | 04-12-2019 12:06

milano Fonte foto: Ansa
,,,,,,,