,,

Milano, donna aggredita con un vetro in centro: arrestato 31enne

La vittima, una 64enne, non è grave. L'aggressore poco prima era stato in ospedale

Una donna di 64 anni è stata aggredita in strada da uno sconosciuto nella mattinata di oggi, lunedì 12 agosto, in centro a Milano.

Secondo la ricostruzione dei fatti riportata da “Ansa”, l’uomo, un 31enne del Bangladesh, avrebbe ferito la 64enne con un coccio di bottiglia. Non è ancora chiaro come sia nata l’aggressione e se essa sia stata scatenata da un diverbio o meno. A impedire la fuga dell’uomo, che è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio, sono stati alcuni passanti che si trovavano lì nelle vicinanze.

La donna è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Niguarda, con ferite al braccio sinistro, al collo, alla clavicola e alla testa. Dall’ospedale fanno sapere che le sue condizioni non sono gravi: i tagli che ha riportato sono superficiali e sono stati suturati. La 64enne sarà trattenuta nella struttura per alcuni giorni.

Gli investigatori sono al lavoro per ricostruire il movente del folle gesto. L’aggressore risulta incensurato e in attesa di rinnovo del permesso di soggiorno. È emerso che il 31enne era stato sottoposto a un controllo di polizia domenica sera dopo un litigio con un connazionale. Poiché aveva il permesso di soggiorno scaduto era stato portato in Questura, dove era stata verificata la regolarità della sua posizione, in quanto aveva già fissato l’appuntamento per il rinnovo.

Dopo la notte trascorsa negli uffici della Questura, l’uomo aveva mostrato segni di disagio ed era stato allertato il 118, che lo ha trasportato attorno alle 11 all’ospedale Fatebenefratelli. Da lì il luogo dell’aggressione, largo La Foppa, è facilmente raggiungibile a piedi.

VIRGILIO NOTIZIE | 12-08-2019 13:49

milano Fonte foto: Ansa
,,,,,,,