,,

Migranti, ong contro Malta. E la Open Arms sfida Salvini

Le autorità maltesi si sarebbero rifiutate di rifornire di carburante la nave Ocean Viking

Malta si sarebbe rifiutata di rifornire di carburante la Ocean Viking, la nuova nave di salvataggio delle ong Sos Mediterranee e Medici senza frontiere, nonostante fossero stati presi accordi in questo senso. Lo ha denunciato un portavoce di Sos Mediterranee all’agenzia di stampa tedesca Dpa.

L’intesa era stata confermata da un intermediario ma poi le autorità marittime maltesi avrebbero informato via radio che non c’era alcuna autorizzazione. La Ocean Viking non ha migranti a bordo: è partita il 5 agosto da Marsiglia per la sua prima missione di ricerca e soccorso nel Mediterraneo, tra Libia, Italia e Malta. È la seconda nave delle due ong, dopo la Acquario.

Intanto la nave spagnola Open Arms, bloccata da giorni a circa 30 miglia da Lampedusa con a bordo 121 migranti soccorsi in mare, sfida il governo italiano facendo sapere che se la situazione a bordo dovesse seriamente peggiorare “entreremo nelle acque italiane”. Il comandante della nave, Anabel Montes Mier, ha detto che “tra poco finiremo cibo e bevande e siamo preoccupati per lo stato psicologico di chi è a bordo, che peggiora di giorno in giorno a causa dell’incertezza di non sapere cosa accadrà loro. Stiamo resistendo, ma più tardi arriva una risposta e più la situazione peggiorerà”.

Secca la replica del ministro dell’Interno Matteo Salvini: “Si ricordino che per loro le acque territoriali sono chiuse e siamo pronti a sequestrare la nave”, in base alle norme contenuto nel decreto sicurezza bis da poco diventato legge.

VIRGILIO NOTIZIE | 08-08-2019 10:50

ocean-viking Fonte foto: Ansa
,,,,,,,