,,

Meteo, nuovo allarme maltempo al Sud Italia: le aree più a rischio. La nota della Protezione Civile

La situazione meteo in Italia nelle giornate di giovedì 1 e venerdì 2 dicembre e nel weekend: quali sono le aree del Paese a rischio maltempo

Pubblicato il:

A distanza di alcuni giorni dalla devastante frana che ha colpito Ischia provocando diversi morti e ingenti danni, continua a essere il Sud Italia l’area del nostro Paese maggiormente colpita dal maltempo.

L’allarme della Protezione Civile

Per la giornata di giovedì 1° dicembre 2022, la Protezione Civile ha segnalato un’allerta arancione per rischio temporali e rischio idrogeologico (“moderata criticità” in entrambi i casi) sulla Calabria (versante Jonico Centro-settentrionale e versante Jonico Settentrionale) e sulla Puglia (nell’area del Salento).

Per quanto riguarda il rischio idraulico, invece, c’è allerta gialla (“ordinaria criticità”) sulla Calabria (versante Jonico Meridionale, versante Tirrenico Settentrionale, versante Jonico Centro-settentrionale, versante Jonico Centro-meridionale, versante Jonico Settentrionale, versante Tirrenico Meridionale, versante Tirrenico Centro-meridionale e versante Tirrenico Centro-settentrionale).

La Protezione Civile ha segnalato anche allerta gialla per rischio temporali (“ordinaria criticità”) su Basilicata (Basi-E2, Basi-E1, Basi-D, Basi-C), Calabria (versante Jonico Meridionale, versante Tirrenico Settentrionale, versante Joonico Centro-meridionale, versante Tirrenico Meridionale, versante Tirrenico Centro-meridionale, versante Tirrenico Centro-settentrionale), Puglia (Basso Ofanto, Puglia Centrale Adriatica, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica) e Sicilia (Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico).

Infine, risulta esserci allerta gialla per “ordinaria criticità” per rischio idrogeologico in Basilicata (Basi-E2, Basi-E1, Basi-D, Basi-C), Calabria (versante Jonico Meridionale, versante Tirrenico Settentrionale, versante Jonico Centro-meridionale, versante Tirrenico Meridionale, versante Tirrenico Centro-meridionale, versante Tirrenico Centro-settentrionale), Puglia (Basso Ofanto, Puglia Centrale Adriatica, Bacini del Lato e del Lenne, Puglia Centrale Bradanica) e
Sicilia (Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico).

La situazione meteo di venerdì 2 dicembre in Italia

Secondo le previsioni di ‘3BMeteo’, venerdì 2 dicembre il cielo si presenterà nuvoloso o molto nuvoloso praticamente in tutta Italia, con pioviggini fin dal mattino su Triveneto ed Est Sardegna e maggiori schiarite all’estremo Sud. Entro la serata sono attese precipitazioni abbondanti su Lazio, Umbria, Toscana meridionale e rilievi Abruzzesi. Piogge previste anche su Cuneese, Friuli e Veneziano.

IschiaFonte foto: ANSA
A Ischia si continua a scavare dopo la devastante frana di sabato 26 novembre. 

Per quanto riguarda la neve, sono attese spolverate oltre i 700 metri sulle Alpi e nevicate abbondanti oltre i 1400 metri sull’Appennino centrale.

Capitolo temperature: è previsto freddo al Nord con temperature comprese tra 3 e 9°C, mentre sono attese temperature più alte altrove con picchi di 18°C sulle Isole Maggiori durante la giornata.

La situazione meteo nel weekend in Italia

‘3BMeteo’ ha reso noto che sarà un weekend decisamente instabile sull’Italia con piogge e rovesci anche abbondanti, nevicate sulle Alpi oltre i 700-1000 metri e forti venti di Scirocco.

Maltempo Fonte foto: iStock - PhotoMet
,,,,,,,,