,,

Meningite, un caso a Senigallia: ricoverata maestra elementare

A Senigallia, una maestra di scuola elementare di 50 anni è stata ricoverata all'ospedale di Fermo per meningite meningococcica

A Senigallia, una maestra di scuola elementare di 50 anni è stata trasportata la scorsa notte al pronto soccorso locale e poi ricoverata oggi nel Reparto di Malattie infettive dell’ospedale di Fermo per meningite meningococcica. Secondo quanto riporta l’Ansa, è scattata la profilassi antibiotica per una novantina di persone.

Tra le persone entrate in contatto con la donna ci sono sia adulti che bambini: studenti, loro familiari e personale scolastico.

La maggior parte delle persone più vicine alla donna è stata identificata e sottoposta al trattamento, secondo le direttive imposte dal ministero della Salute. Sono stati informati anche i medici e i pediatri della zona.

Il dott. Fabrizio Volpini, presidente della Commissione regionale sanità, ha sottolineato quanto riportato dall’Ansa: “L’unica arma di difesa, per grandi e piccoli, contro la meningite meningococcica è la vaccinazione. A differenza della meningite batterica, che si risolve spontaneamente, quella meningococcica è più aggressiva e pericolosa. Necessita di una terapia antibiotica mirata ma può avere esito anche mortale”.

Qualche giorno fa c’è stato un sesto caso di meningite in un mese e mezzo nel Bergamasco.

VIRGILIO NOTIZIE | 17-01-2020 18:48

ospedale-corsia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,