,,

Sassari, 14enne muore per meningite batterica. Donati gli organi

Non è stata attivata alcuna profilassi perché, secondo quanto emerso, non ci sarebbe nessuna possibilità di contagio

Una ragazzina di 14 anni è deceduta nel reparto di rianimazione dell’ospedale civile di Sassari per una meningoencefalite batterica, non meningococcica. Secondo quanto riportato da Ansa, che cita i quotidiani sardi, le condizioni della giovane sono precipitate nel giro di pochi giorni.

La 14enne è stata ricoverata infatti domenica 29 nella struttura che fa parte dell’Aou sassarese e le sue condizioni si sono via via aggravate sempre più fino a culminare nel decesso ieri sera.

Non essendo una forma di meningite riconducibile ad un virus, quindi non contagiosa, le autorità sanitarie non hanno attivato i protocolli di profilassi. Stretto il riserbo attorno ai familiari.

14enne morta di meningite, donati gli organi

Gli organi della ragazzina sono stati donati dietro autorizzazione dei familiari, come riportato dall’Ansa. La dottoressa Paola Murgia, del reparto di anestesia e rianimazione e coordinatrice donazioni e trapianti Santissima Annunziata, ha sottolineato che “assolutamente non c’è rischio di contagio”.

“Il processo della donazione – ha proseguito la dottoressa – prevede tutto un percorso di valutazione di idoneità degli organi e in questo intervengono non solo tutti i professionisti sanitari dell’ospedale, ma anche quelli del centro regionale per i trapianti e della rete di sicurezza del centro nazionale trapianti, che si avvale di massimi esperti”.

Qualche settimana fa, in provincia di Brescia, una studentessa era morta per sospetta meningite, il caso è poi rientrato.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-01-2020 14:00

meningite-sassari Fonte foto: Ansa
,,,,,,,