,,

Mediaset si trasferisce e cambia nome in Mfe: cosa cambia adesso per il colosso della tv

Il Biscione cambia nome e diventa Mediaforeurope per continuare l'espansione nel mercato europeo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il colosso Mediaset ha cambiato nome e diventa Mfe, cioè Media for Europe, cambiando la propia sede, ora situata nei Paesi Bassi, ad Amsterdam. Lo ha deciso l’assemblea degli azionisti del gruppo. I soci hanno anche approvato l’introduzione di una struttura azionaria a doppia categoria con diversi diritti di voto. A darne notizia è stato lo stesso Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato di Mfe, dicendosi compiaciuto per il cambio di rotta.

Mediaset cambia nome e diventa Mfe: cosa ha dichiarato Pier Silvio Berlusconi

“Siamo molto soddisfatti di questo doppio passo, cioè la nascita di Mfe-Mediaforeurope nei Paesi Bassi e l’introduzione della struttura azionaria a doppia categoria”, ha dichiarato.

“Queste azioni e gli ottimi risultati economici conseguiti ci consentono di guardare al futuro anche in un’ottica di sviluppo internazionale“, ha sottolineato il figlio di Silvio Berlusconi.

Sul nuovo sito della compagnia è ora infatti presente la dicitura “From strong Italian roots to a European project“, da forti radici italiane a un progetto europeo.

La nuova struttura azionaria è un “passo fondamentale per perseguire la creazione di un gruppo paneuropeo nel settore dell’intrattenimento e dei contenuti, in quanto fornirà una maggiore flessibilità per il finanziamento di eventuali future operazioni di M&A”, mergers and acquisitions.

Mediaset cambia nome e diventa Mfe: come cambiano le azioni per i soci

Le azioni del colosso mediatico si divideranno ora in azioni ordinarie A e azioni ordinarie B. Ogni azione esistente in circolazione rientrerà in questa ultima categoria. Tutti gli azionisti esistenti in un dato intervallo di tempo avranno diritto a un’azione A per ogni azione B detenuta.

Ogni azione A avrà un valore nominale di 0,06 euro e ogni azione B avrà un valore nominale di 0,60 euro. In precedenza il valore nominale delle azioni del gruppo era di 0,52 euro. Per questo ogni azione A darà diritto a un voto e ogni azione B darà diritto a dieci voti.

Duelli in tv, 25 anni di sfide da Berlusconi a Salvini Fonte foto: ANSA
Duelli in tv, 25 anni di sfide da Berlusconi a Salvini
,,,,,,,