,,

Matteo Renzi e il selfie con ET

Pier Ferdinando Casini "blasta" l’ex presidente del Consiglio e manda in delirio i social

È bastato un semplice selfie di Matteo Renzi per scatenare il web. O meglio a far impazzire il popolo dei social non è stata principalmente la foto postata dal leader di Italia Viva ma la risposta arrivata a sorpresa da chi non ti aspetti vale a dire Pier Ferdinando Casini. Questa mattina l’ex presidente del Consiglio, ospite negli studi Rai, ha condiviso sui suoi canali social la foto in questione con la seguente didascalia: «Incontri ravvicinati del terzo tipo negli studi Rai questa mattina. Con il prototipo originale di ET che il maestro Rambaldi inviò a Spielberg l’anno prima del film. Sono passati quasi 40 anni! Che emozione vedere da bimbetto il film al cinema. E quante lacrime…»

Un post normalissimo che però è balzato sotto i riflettori a causa di un commento di Pier Ferdinando Casini che riportava la scritta: «Siete identici…» con tanto di emoticon sorridenti. Gli interventi da parte degli utenti sono stati, come prevedibile, numerosi. Dal: «Pier Ferdinando Casini la tocca pianissimo» al «Grande Pier!» Tra questi, ovviamente, non poteva mancare la replica di Matteo Renzi che ha risposto all’ex presidente della Camera con un secco: «Mica tutti son belli come te Pier» seguito da un occhiolino. Il simpatico siparietto tra i due però ha ricevuto anche, come prevedibile, commenti negativi sotto i quali è intervenuto nuovamente Pier Ferdinando Casini con un: «Ragazzi calma…stavo solo scherzando!» Seguito anche questa volta da alcune emoticon divertenti.

La vicenda ovviamente ha scatenato il dibattito social. Molti utenti hanno commentato l’immagine prendendo in giro Matteo Renzi altri invece hanno dato vita ad una “battaglia” politica con frasi del tipo: «Non si ritira dalla politica? Sarebbe ora…», «ET nuovo addetto alle comunicazioni di Italia Viva», «Ecco perché l’Italia va a rotoli…. Abbiamo i bimbiminkia in politica… »

VIRGILIO NOTIZIE | 21-11-2019 15:02

Matteo Renzi Fonte foto: Twitter
,,,,,,,