,,

Matteo Bassetti furioso con la Cina per il virus Covid tenuto segreto per due settimane: perché è grave

Matteo Bassetti commenta la notizia del Wall Street Journal secondo cui Pechino avrebbe tenuto segreto il virus del Covid per 14 giorni: "Scandaloso"

Pubblicato il:

“Se è vero quello che ha scritto il Wall Street Journal sulla Cina, siamo di fronte ad un fatto gravissimo”. Commenta così Matteo Bassetti, direttore di Malattie infettive dell’ospedale Policlinico San Martino di Genova, l’ultima indiscrezione pubblicata dal noto quotidiano sull’origine della pandemia da Covid-19 e l’accusa contro Pechino di aver tenuto segreto il virus per due settimane.

L’accusa del noto virologo

“La modalità che noi scienziati usiamo è che, quando siamo di fronte ad un virus nuovo, mettiamo ogni notizia o studio a disposizione della comunità scientifica. Averlo ritardato di 14 giorni è gravissimo anche dal punto di vista medico-scientifico” dichiara Bassetti all’Adnkronos.

Se avessimo avuto alcune informazioni prima, magari potevamo avere test prima e lavorare sui farmaci con anticipo. Io mi ricordo quel dicembre del 2019 e se i cinesi avevano già mappato Sars-CoV-2 è un fatto scandaloso. Va condannato da tutta la comunità scientifica”.

Le dichiarazioni dello scienziato sulla commissione Covid

Matteo Bassetti, che commenta anche le recenti tensioni politiche tra maggioranza e minoranza sulla futura Commissione d’inchiesta sul Covid, afferma che una “Commissione parlamentare d’inchiesta sul Covid ci sarà ed è giusto che la nuova maggioranza vada a guardare in maniera critica cosa è stato fatto durante la pandemia e quindi valutare le decisione politiche”.

È corretto, spiega il direttore di Malattie infettive dell’ospedale Policlinico San Martino di Genova, “che ci sia questa azione. Io penso che si sono prese decisioni che non si potevano non prendere e altre scelte che si potevano fare meglio. La politica ha il diritto di andare a verificare perché furono prese certe decisioni dalla politica”.

Mentre per quanto riguarda le scelte prese, sottolinea, “da un punto di vista scientifico non credo che sia questa Commissione a dover indagare”.

virus-covid-matteo-bassetti-1Fonte foto: ANSA

Il direttore di Malattie infettive dell’ospedale Policlinico San Martino di Genova, Matteo Bassetti

La rivelazione del Wall Street Journal

Secondo il Wall Street Journal, un laboratorio in Cina avrebbe isolato e mappato il coronavirus alla fine di dicembre 2019, almeno due settimane prima che Pechino rivelasse al mondo intero l’esistenza del virus. La notizia emerge dai nuovi documenti ottenuti dal Congresso degli Stati Uniti.

Secondo il quotidiano statunitense, un ricercatore cinese a Pechino avrebbe caricato una sequenza quasi completa della struttura del virus su un database gestito dal governo statunitense il 28 dicembre 2019.

Le due settimane in più, secondo il Wsj, si sarebbero potute rivelare cruciali per aiutare la comunità medica internazionale a individuare le modalità di diffusione del Covid-19,

virus-covid-matteo-bassetti Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,