,,

Mascherine Ffp2 rosa ai poliziotti, scatta la protesta di un sindacato di polizia: "Indecorose"

La protesta del sindacato di polizia Sap contro le mascherine Ffp2 rosa consegnate in diverse questure. La lettera inviata al capo della polizia

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Anche alla Polizia di Stato arrivano le mascherine Ffp2 per combattere al meglio la pandemia di coronavirus. Non tutte le mascherine però sono uguali secondo uno dei principali sindacati della polizia, il Sindacato Autonomo di Polizia (SAP), che ha inviato una lettera al capo della polizia Giannini per protestare contro il colore delle mascherine Ffp2 fornite agli agenti di alcune questure, tra cui Pavia, Varese, Ferrara, Bologna, Venezia e Siracusa.

Mascherine Ffp2 rosa ai poliziotti, scatta la protesta di un sindacato di polizia

Ai poliziotti di diverse province sono arrivate infatti forniture di mascherine Ffp2 di colore rosa. Secondo il Sap le mascherine rosa sarebbero indecorose e non consone alla divisa di polizia: meglio altri colori.

“Ci è sembrato doveroso scrivere al Capo della Polizia, Lamberto Giannini, poiché in alcune province sono arrivate forniture di Ffp2 di colore rosa”. Così scrive in una nota Stefano Paoloni, segretario generale del Sap.

“In questo momento in cui, l’uso dei suddetti dispositivi è diventato obbligatorio, in molte più occasioni rispetto alle disposizioni del precedente decreto legge, ci è sembrato non decoroso per la divisa ricevere degli apparati di protezione come quelli giunti in alcune province”.

Mascherine Ffp2 rosa ai poliziotti, il motivo della protesta del sindacato

Secondo il Sap, il problema delle mascherine rosa per i poliziotti “non nasce da un pregiudizio sul colore, ma dal fatto che l’uso dell’uniforme è regolamentato. Sulla base del giuramento fatto, è necessario che anche gli indumenti vengano portati con decoro e rispetto per l’Istituzione a cui si appartiene”.

Nella lettera inviata al capo della polizia Giannini si legge che “la rilevanza delle funzioni svolte dalla polizia impone all’Amministrazione di preservare il decoro dei propri operatori, evitando che gli stessi siano comandati a svolgere attività istituzionale con dispositivi di protezione di un colore che risulta eccentrico rispetto all’uniforme e rischia di pregiudicare l’immagine dell’Istituzione”.

Mascherine Ffp2 rosa ai poliziotti, scatta la protesta di un sindacato di polizia: "Indecorose"
Poliziotti impegnati nei controlli del territorio

Nella missiva inoltre si ricorda che “con circolare del 29 ottobre 2019 l’allora Capo della Polizia aveva ammonito gli appartenenti della Polizia di Stato di evitare l’utilizzo di capi non conformi in grado di pregiudicare il decoro dell’Istituzione”.

Secondo il segretario generale del Sap Paoloni mascherine con colori non coerenti con la divisa danno “una parvenza di minore autorevolezza, sempre tenendo presente il particolare periodo storico e il pregiudizio che alcuni nutrono nei confronti delle Forze dell’Ordine”.

Mascherine Ffp2 rosa ai poliziotti, l’invito al capo della polizia

Nella lettera inviata a Giannini il sindacato di polizia scrive che a quasi due anni dall’inizio della pandemia “risulta difficile immaginare difficoltà nell’approvvigionamento di dispositivi di protezione individuale. E che suscita “perplessità” il fatto che sia stato approvato l’acquisto di mascherine Ffp2 rosa per i poliziotti.

Il Sap quindi, augurandosi che non ci sia stato “uno sperpero di denaro pubblico”, chiede “un immediato intervento volto ad assicurare che i colleghi prestino servizio con mascherine di un colore diverso (bianche, azzurre, blu o nere) e comunque coerenti con l’uniforme della Polizia di Stato evitando dispositivi di altri colori o con eventuali decorazioni da ritenere assolutamente inopportuni soprattutto se acquistati e forniti dall’Amministrazione”.

Mappa Ecdc Covid 13 gennaio, "rischio massimo" per l'Italia: i nuovi colori Fonte foto: 123RF
Mappa Ecdc Covid 13 gennaio, "rischio massimo" per l'Italia: i nuovi colori
,,,,,,,