,,

Mascherine all'aperto, De Luca contro il Governo: "Indossarle ancora è un gesto di responsabilità"

Vincenzo De Luca, presidente della Campania, ha spiegato perché ha firmato un'ordinanza che va contro il Governo: mascherina obbligatoria all'aperto

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Vincenzo De Luca, ha criticato indirettamente la scelta del Governo di eliminare l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto dall’11 febbraio. In Campania, infatti, il governatore ha firmato un’ordinanza che mantiene l’obbligo del dispositivo di protezione all’aperto fino al 28 febbraio: è l’unica regione in Italia a prevederlo. De Luca ha spiegato le ragioni a ‘Che tempo che fa’, dicendo che “indossarle ancora è un gesto di responsabilità”.

De Luca sulle mascherine: “Impossibile misurare gli assembramenti”

Vincenzo De Luca ha spiegato che in Campania c’è un atteggiamento di maggiore prudenza perché “siamo la regione con la più grande densità abitativa. Noi abbiamo semplicemente dato una interpretazione restrittiva delle decisioni nazionali, con la mascherina che resta obbligatoria nei negozi, sui mezzi di trasporto, nei teatri, nei cinema, negli stadi. Ma quando diciamo che è facoltativo l’uso all’aperto salvo assembramenti, come si fa a misurare un assembramento? Mi pare un gesto di responsabilità tenere l’obbligo della mascherina all’aperto per altre due settimane”.

Il conduttore di ‘Che tempo che fa’, Fabio Fazio, gli ha poi fatto presente, con una battuta, che in passato si era già scagliato contro Halloween e feste di laurea, mentre adesso nel mirino ci sono San Valentino e Carnevale, altra occasione per possibili assembramenti: “Non ce l’ho con le feste, ce l’ho con la diffusione del Covid, io sono stato chiamato a garantire la sicurezza dei cittadini. In piena pandemia avevamo feste di laurea e irresponsabili che facevano feste senza mascherina, mi pareva doveroso richiamarli a comportamenti civili e responsabili, niente di repressivo: semplicemente fare le persone serie”.

De Luca sull’elezione di Mattarella al Quirinale

In merito a quanto successo a Roma nella settimana che ha portato all’elezione di Sergio Mattarella al Quirinale, De Luca – che era in Parlamento in qualità di grande elettore – ha ricordato quei giorni: “Una sensazione di disgregazione, confusione. Mi sono augurato che quella vicenda terminasse in modo positivo per l’Italia. Alla fine è andata così. Non abbiamo dato una grande prova della classe politica, tranne qualche forza e qualche esponente che, mi pare, abbia mantenuto una posizione di grande dignità e sobrietà”.

de luca quirinaleFonte foto: ANSA
Vincenzo De Luca impegnato nel voto per l’elezione del presidente della Repubblica

De Luca e il fuorionda Sala-Fontana: “Non vedo fiumi di soldi verso il Sud”

Infine, un passaggio sul fuorionda tra il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e il governatore della Lombardia, Attilio Fontana: “Quando ho sentito le dichiarazioni dei miei amici Beppe Sala e Attilio Fontana sul Pnrr mi sono entusiasmato, anche perché dalla Campania questa percezione di un fiume di soldi che arriva non l’abbiamo mai avuta”.

de-luca-mascherine Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,