,,

Mara Maionchi: No a Junior Cally a Sanremo. Parere sulle sardine

Il giudice di X-Factor e Italia's Got Talent dà parere negativo sul rapper al Festival e sulle sardine dice che...

Una delle più apprezzate, simpatiche e competenti giudici di talent televisivi, Mara Maionchi, dall’alto della sua esperienza discografica, non si è tirata indietro nel dire la sua sulla presenza di Junior Cally a Sanremo che sta creando tanto scalpore nel mondo della musica e non solo. Da lei, ospite ieri sera a Cartabianca anche un parere sulla politica, e in particolare sulle sardine.

Mara Maionchi era ieri sera, insieme a Paola Ferrari, il personaggio, fuori dal mondo della politica e del giornalismo politico, protagonista dell’intervista sui temi dell’attualità, one to one, con Bianca Berlinguer nella sua trasmissione Cartabianca in prima serata su Rai3.

La bravissima e simpaticissima giudice di X-Factor e Italia’s Got Talent ha risposto su uno dei temi più scottanti della musica italiana, la chiacchierata partecipazione di Junior Cally al prossimo Festival di Sanremo: “Perché uno come Junior Cally, che ha un atteggiamento violento in generale, vuole andare nel cuore del nazionalpopolare, tra i fiori di Sanremo? Va nel cuore del sistema e si vuole “modificare”… mi risulta difficile da capire. Non è solo il linguaggio, ma l’atteggiamento violento, anche fisicamente. C’è una situazione un po’ più violenta di un linguaggio sboccacciato”.

Ma l’intervista ad ampio raggio alla Maionchi ha spaziato anche sui vari temi dell’agenda politica a partire dalle elezioni nella sua Emilia Romagna (lei è di Bologna): “Oggi di talenti veri in politica ne vedo pochini. Mi piace moltissimo Elly Schlein che è giovane e ha espresso le sue opinioni in maniera semplice e chiara. Dovremmo svecchiare un po’ tutta la storia… noi vecchi dovremmo andare un po’ a casa!”

Infine ha detto la sua anche sul fenomeno politico e sociale che ha caratterizzato in parte la campagna elettorale delle regionali, il movimento delle sardine: “Le sardine hanno avuto la forza di riportare in piazza le persone deluse. Hanno ridato creatività, sono stati molto forti. Hanno portato in piazza chi non aveva più voglia, con un atteggiamento serio, senza farsi coinvolgere dall’una o dall’altra parte”.

VIRGILIO NOTIZIE | 29-01-2020 10:24

mara-maionchi-junior-cally Fonte foto: Ansa
,,,,,,,