,,

Manuel Bortuzzo, i due aggressori chiedono rito abbreviato

L'8 luglio è iniziato il processo contro i giovani che ferirono il nuotatore la notte tra il 2 e il 3 febbraio

L’8 luglio è iniziato il processo contro i due aggressori del nuotatore Manuel Bortuzzo. La notte tra il 2 e il 3 febbraio l’atleta è stato ferito da colpi di arma da fuoco. Gli imputati, Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, hanno chiesto il rito abbreviato.

L’udienza è durata poco più di mezz’ora e i due giovani devono rispondere del reato di tentato omicidio, aggravato dai futili motivi. In aula erano assenti Manuel e i suoi familiari e intanto il processo è stato rinviato a fine settembre.

Come riporta Sky Tg24, al termine dell’udienza l’avvocato dei due imputati ha spiegato che “i ragazzi hanno deciso fin dall’inizio di assumersi tutte le responsabilità e quindi inevitabilmente saranno condannati a una pena che attraverso il rito abbreviato cercheremo di contenere come il codice prevede. Loro sono perfettamente consapevoli di quello che hanno fatto, ormai ci dovranno convivere per tutta la vita”.

I legali della famiglia Bortuzzo, invece, hanno fatto sapere che “Manuel non ha nessun interesse per la pena che prenderanno questi signori né vuole sapere a quanto verranno condannati, perché per lui quella è una vicenda chiusa, definita”.

 

VirgilioNotizie | 08-07-2019 19:37

Premio Simpatia 2019 Fonte foto: Ansa
,,,,,,,