,,

Manager russo arrestato a Napoli: scoppia il caso. L'ira di Putin

Sfiorato l'incidente diplomatico per l'arresto a Napoli di un alto dirigente russo, su richiesta degli Usa

Sfiorato l’incidente diplomatico per l’arresto di un alto dirigente della Odk, una società statale russa che produce motori, fermato a Napoli su richiesta degli Usa. Secondo quanto riporta l’Ansa, l’uomo è accusato di “spionaggio economico“.

Aleksandr Korshunov, 57 anni, stando a quanto riporta il quotidiano Vedomosti, è accusato di essersi appropriato con metodi illegali di documenti della General Electric e di informazioni protette da proprietà intellettuale. L’avrebbe fatto, secondo l’accusa, per utilizzarli nel programma russo Pd-14 per lo sviluppo del motore dei nuovi aerei civili Ms-21.

Il presidente russo Vladimir Putin non ha digerito la notizia dell’arresto a Napoli di Aleksandr Korshunov su richiesta americana. Ha dichiarato durante il forum economico orientale di Vladivostok: “In questa situazione abbiamo chiaramente dei tentativi di concorrenza sleale. Questo non rende migliori le relazioni” tra Russia e Usa.

VIRGILIO NOTIZIE | 05-09-2019 18:40

putin Fonte foto: ANSA
,,,,,,,