,,

Maltempo in Piemonte: auto nel fiume Bormida, una vittima

Salvate le altre due persone all'interno dell'automobile

Una donna è morta su un’auto con altre due persone a bordo che è finita nel fiume Bormida, in provincia di Alessandria, a causa dell’ondata di maltempo che sta interessando la zona. L’incidente, come riporta Ansa, è avvenuto sulla strada provinciale 186 in prossimità del comune di Sezzadio. L’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha permesso il recupero di due dei tre occupanti, un uomo di 62 anni e una donna di 31 anni, trasferiti in ospedale. Sarebbero riusciti a uscire dall’auto in maniera autonoma.

I vigili del fuoco, con l’ausilio dei carabinieri, hanno recuperato il cadavere di Rosanna Parodi, la 52enne travolta dal fiume Bormida e dispersa da questa mattina a Sezzadio, nell’Alessandrino.

I vigili del fuoco hanno individuato, in una zona non lontana dal luogo in cui è stata travolta, l’auto inghiottita dalla piena del fiume Bormida.

In preda al panico per il livello dell’acqua che continuava a salire, avrebbe tentato di aggrapparsi all’auto, che nel frattempo aveva superato le transenne violando il divieto di circolazione. La donna sarebbe poi stata portata via da un’ondata di piena.Sul posto, un elicottero dei Vigili del Fuoco ha tentato per ore di rintracciarla.

Inizialmente si era pensato a un gesto di imprudenza alla base della vicenda. Il sindaco di Sezzadio Enzo Daniele aveva dichiarato all’Ansa: “C’erano le transenne e c’era anche un nastro, ma l’auto è passata lo stesso. Forse pensavano che l’acqua fosse più bassa, che potessero passare, ma quando si è trovata in mezzo all’acqua non riusciva più ad andare né avanti né indietro”.

A causa del maltempo che sta colpendo l’Italia – in particolare Piemonte, Liguria e Calabria – un tratto del viadotto sulla A6 è crollato.

Maltempo in Piemonte: un altro incidente a Villadossola

Un pick-up del Comune di Villadossola è rimasto coinvolto in un altro incidente, capottandosi a casa del cedimento di una strada. La frana, avvenuta a Valpiana, ha costretto ad evacuare due case della frazione montana. Le due persone coinvolte, riporta l’Ansa, non avrebbero riportato ferite.

Maltempo in Piemonte: il Po supera il livello a Torino

La piena del Po ha superato la soglia di guardia. Allagati a Torino i Murazzi e il Borgo Medievale. Sono tenute sotto osservazione le aree del Meisino e del Fioccardo per possibili allagamenti nelle prossime ore, secondo quanto riporta l’Ansa.

È costantemente monitorato il livello del Po anche a Trino (Vercelli), dove ha superato la soglia di guardia, ma si mantiene ampiamente sotto il livello di pericolo.

Maltempo in Piemonte: Cardè (Cuneo) sott’acqua

Nel mentre è allerta per tutta la Regione, con tutti i bacini d’acqua in piena. La piena del Po, cresciuto in poche ore di oltre 5 metri, e dei rii minori ha mandato sott’acqua Cardè, il primo paese della pianura Padana nel Parco del Po Cuneese, che si trova ora in condizioni critiche.

La piena, riporta l’Ansa, ha invaso il centrale corso vittorio Emanuele II. Il paese è diviso in due. Nelle vie laterali, il livello dell’acqua ha raggiunto in alcuni punti il metro e mezzo d’altezza. Decine le abitazioni che hanno subito allagamenti.

“Una situazione di emergenza grave“, ha avverto il sindaco, Matteo Morena. “Ho ordinato il taglio di un argine lungo la Bealera del Mulino per scaricare l’acqua nei campi e allentare la pressione sul Paese. Se servirà faremo demolire un ponte lungo via Salesea. Ci sono decine di case allagate”.

Chiuse le provinciali tra Cardè e Barge e tra Cardè e Villafranca. Allagamenti si registrano a Villafranca e a Faule, sempre lungo il corso del Po. Chiuse anche le provinciali tra Torre San Giorgio e Villanova Solaro, tra Murello e Cavallerleone, Tra Saluzzo e Cavour e tra Scarnafigi e Cervignasco.

Maltempo in Piemonte: strade chiuse in provincia di Vercelli

A causa del cedimento di una rete di contenimento del versante, riporta l’Ansa, la Provincia di Vercelli ha chiuso la strada provinciale 78 tra Varallo e Civiasco, in Valsesia. Disposta anche la chiusura della strada provinciale 60, tra Balocco e Bastia, nella parte di pianura.

Rimangono chiuse, su decisione della Commissione valanghe, la provinciale 10 Rimasco-Rima e la 124 Rimasco-Carcoforo, sempre in Valsesia. A Rive, il sindaco ha disposto la chiusura della strada comunale che costeggia il torrente Marcova, che ha esondato nelle risaie.

Maltempo in Piemonte: 115 persone evacuate

L’ondata di maltempo che ha interessato la Liguria, causando ingenti danni nel savonese, ha colpito fortemente il Piemonte. Ben 115 persone sono state evacuate in via precauzionale. Di queste 69 solo nella provincia di Alessandria.

Annullata a causa del maltempo la maratona di Torino, programmata per questa mattina. La decisione del Comune, con apposita ordinanza, d’intesa con il Comune di Moncalieri, è dovuta al persistere delle precipitazioni e allo stato dei corsi d’acqua, peggiorato rispetto le previsioni delle scorse ore.

VIRGILIO NOTIZIE | 24-11-2019 17:49

Maltempo al Nord: fiumi esondati, allagamenti e case sfollate Fonte foto: Ansa
Maltempo al Nord: fiumi esondati, allagamenti e case sfollate
,,,,,,,