,,

Maltempo sulla costa adriatica, tromba d'aria a Senigallia

Alberi abbattuti e tetti divelti, oltre cento interventi dei vigili del fuoco tra Ancona e Pesaro

Alberi caduti, persiane pericolanti, coperture di tetti divelte, cartelloni pubblicitari abbattuti. Sono i danni causati venerdì sera dalle fortissime raffiche di vento che hanno spazzato la costiera marchigiana e da una tromba d’aria che ha investito Senigallia, in provincia di Ancona.

Numerose le chiamate ai vigili del fuoco per alberi sradicati e tegole volate via dai tetti. Fuggi fuggi generale dal lungomare. La città in questi giorni è piena di turisti per il Summer Jamboree, festival dedicato al rock’n’roll e alla cultura americana degli anno ’50. Il vento ha scoperchiato alcuni tetti, mentre un grosso albero è caduto nel cortile di una abitazione, senza causare grossi danni. Feriti alcuni ciclisti che sono caduti a terra dopo essere stati colpiti dalle forti raffiche di vento mentre percorrevano la statale adriatica.

I vigili del fuoco sono in attività da venerdì sera nelle province di Pesaro e Ancona: finora sono stati effettuati oltre 120 interventi. Disagi alla circolazione: un treno partito da Ancona e diretto a Rimini è stato fermato ieri sera per oltre due ore a Fano a causa del maltempo.

Piogge intense e vento forte, con raffiche fino a 100 chilometri orari, hanno colpito anche la zona del Riminese, provocando danni con alberi caduti e rami spezzati, ombrelloni e lettini volati via dagli stabilimenti balneari. A Rimini un albero si è abbattuto sulla strada in via Tripoli colpendo un’automobile in transito e bloccando la circolazione.

VIRGILIO NOTIZIE | 03-08-2019 08:47

maltempo Fonte foto: Ansa
,,,,,,,