,,

Maltempo, allerta arancione su otto regioni: precipitazioni da sparse a diffuse in Italia

La Protezione civile ha emanato un'allerta arancione che riguarda diverse zone di otto regioni, mentre altre sono in allerta gialla

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La situazione relativa al maltempo in Italia continua a destare qualche preoccupazione. Il Dipartimento della Protezione civile ha infatti diramato un’allerta arancione che riguarda otto regioni italiane. L’allerta è giustificata dallo svilupparsi di una circolazione depressionaria che interessa diverse zone dell’Europa Centro-Occidentale.

Tale depressione comporta un flusso di correnti caldo-umide che causeranno un peggioramento delle condizioni meteorologiche in Italia, in particolare sui settori tirrenici.

Allerta arancione su otto regioni

Come si legge nel comunicato fornito dalla Protezione civile, l’allerta arancione è estesa su alcune zone di otto regioni per la giornata di sabato 10 dicembre. Si tratta di:

  • Umbria
  • Toscana
  • Marche
  • Lazio
  • Campania
  • Basilicata
  • Calabria
  • Sardegna

Un’allerta gialla è invece stata estesa su Abruzzo e Sicilia, su gran parte del Molise, su parte della Basilicata e sui restanti territori di Toscana, Marche, Lazio, Campania, Calabria e Sardegna.

L’allerta arancione è stata emanata sulla base delle previsioni meteo, che rilevano possibili criticità idrogeologiche e idrauliche. Nell’avviso della Protezione civile, si legge che già nella serata di venerdì 9 dicembre sono previste precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle regioni sopracitate.

La situazione in Campania e a Ischia

L’isola di Ischia, dove nelle ultime settimane si sono abbattute precipitazioni che hanno causato una disastrosa frana, rientra nelle aree in allerta arancione. In particolare, il commissario prefettizio di Casamicciola, Simona Calcaterra, ha confermato l’ordinanza emessa per l’allontanamento dalle case individuate nella zona rossa.

Non è la prima volta che i cittadini residenti nella zona rossa sono invitati a lasciare le proprie abitazioni, ma questa volta il commissario Calcaterra ha sottolineato che l’appello è particolarmente deciso e pressante, e non può essere ignorato.

La Protezione civile della Campania sottolinea che l’allerta arancione riguarda le zone 1, 3 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Costiera Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), mentre il resto della regione è in allerta gialla.

maltempo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,