,,

Malati di musica, quando le sette note possono guarire

Il Festival della salute a Rho offre screening gratuiti ma anche un contest musicale e tante iniziative legate all'arte

Sabato 14 settembre, presso l’ospedale di Garbagnate nel milanese, è prevista la quarta edizione del Festival della Salute organizzato dall’ASST Rhodense. Durante tutta la giornata l’azienda ospedaliera e le associazioni di volontariato sul territorio mettono a disposizione incontri, screening gratuiti per la prevenzione di varie patologie e desk informativi in materia di salute e benessere.

Il Festival nasce proprio con lo scopo di contribuire a rinsaldare questo rapporto attraverso un mix di attività socio sanitarie e momenti ludici – dichiara il direttore generale dell’Asst Rhodense, Ida Ramponi – Avere cura del proprio corpo è un dovere per tutti, avere la possibilità di svolgere controlli gratuiti con l’ausilio dei professionisti dell’Asst Rhodense è un’opportunità da cogliere al volo”.

Tra le attività di intrattenimento ci sono l’arte-terapia e laboratori per i più piccoli come momenti dedicati alla pet therapy. A questi si aggiunge lo speciale contest musicale Malati di musica, basato sul principio terapeutico delle sette note. Alle ore 13 si esibisce il coro Bolle di Sapone, composto dai pazienti del Centro Diurno e del Centro Riabilitazione di Rho.

Il laboratorio corale è nato dieci anni fa dalla collaborazione fra le due strutture ed è supportato dai maestri della scuola Jubitale di Legnano. Dopo le esibizioni di apertura, al via la sfida che vede sul palco diciotto gruppi formati dal personale di altri ospedali della provincia.

Padrino del concorso nel ruolo di presidente della giuria sarà il cabarettista Bruce Ketta (Zelig) mentre il compositore Flavio Ibba ne sarà il direttore artistico. Tra i giurati anche Ricky Belloni (New Trolls) e il chitarrista Gigi Cifarelli.

VIRGILIO NOTIZIE | 10-09-2019 09:32

,,,,,,,