,,

Mafia: sequestro di beni per 63 milioni a Gela

Eseguite anche sette ordinanze cautelari

A Gela sono stati sequestrati beni e imprese per un valore di 63 milioni di euro. La misura è stata presa nei confronti di imprenditori della città siciliana, attivi nei settori della vendita di auto di lusso e dell’immobiliare. La confisca è stata eseguita da militari del Gico della Guardia di Finanza, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta, nell’ambito di un’operazione che ha portato a 7 ordinanze cautelari, di cui 3 in carcere e 4 applicative della misura del divieto di dimora.

Gli indagati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso esterno in associazione mafiosa, riciclaggio e concorso in corruzione, per avere, negli anni, riciclato capitali illeciti del clan Rinzivillo. Nell’indagine è coinvolto anche un funzionario di polizia che avrebbe agevolato le azioni delle persone coinvolte nell’indagine.

VirgilioNotizie | 01-07-2019 08:07

guardia di finanza umbria Fonte foto: Ansa
,,,,,,,