,,

La gaffe di Lucia Borgonzoni, candidata Lega in Emilia Romagna

La senatrice, interrogata in radio, ha sbagliato per ben due volte i confini della Regione per cui è candidata con il Carroccio

Lucia Borgonzoni è intervenuta nel programma di Rai Radio 1 “Un giorno da pecora”, condotto da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro, con una gaffe che ha fatto il giro della rete. La senatrice della Lega e sottosegretario alla Cultura del primo governo Conte, interrogata dai padroni di casa, ha avuto difficoltà a riconoscere i confini della regione per cui è candidata come presidente, ovvero l’Emilia-Romagna.

“I confini sono sette. Da dove partiamo?” hanno chiesto i conduttori. “Dal Veneto. Poi ci sono la Lombardia, la Toscana, la Liguria, le Marche. E il Trentino“, ha risposto Lucia Borgonzoni. Scatenando l’ilarità in studio e correggendosi subito: “Forse siamo andati troppo su…”.

I due hanno provato quindi ad aiutarla: “Manca un’altra regione, molto grande”. E la senatrice si è affrettata a citare il Piemonte. Per poi sbagliare ancora. “Ne manca una sola, piccolina”, hanno incalzato Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. “L’Umbria?” ha chiesto Lucia Borgonzoni. E alla risposta negativa dei conduttori, ha ricordato: “Ah, giusto! È San Marino”.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-10-2019 11:08

lucia-borgonzoni Fonte foto: Ansa
,,,,,,,