,,

Lotteria Italia, come ritirare i premi. Quanti biglietti venduti

I vincitori della lotteria Italia hanno a disposizione sei mesi per ritirare i premi. 6 milioni e 717mila i biglietti venduti quest'anno

I vincitori della lotteria Italia hanno a disposizione sei mesi per ritirare i premi, 180 giorni che si contano dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’elenco dei fortunati dopo l’estrazione. Per reclamare la vincita, è necessario presentare il tagliando originale, integro, agli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo o all’Ufficio Premi di Lotterie Nazionali.

Lotteria Italia, quanti biglietti sono stati venduti

I biglietti venduti quest’anno sono stati 6 milioni e 717mila, con un incasso complessivo di 33,5 milioni di euro. In Lazio c’è stato il maggior numero di vendite, pari a 1,3 milioni di tagliandi, con Roma ad aprire la lista; sopra il milione di biglietti venduti anche la Lombardia.

Lotteria Italia, quando viene effettuato il pagamento

Il saldo della vincita viene erogato entro 30 giorni dalla data di presentazione del biglietto, che in alternativa può essere spedito con raccomandata A/R all’Ufficio Premi, con generalità, indirizzo del vincitore e modalità di pagamento.

Lotteria Italia, i premi non ritirati

Sorprendentemente, non tutti ritirano il premio vinto: dal 2002 ad oggi, sono 29 i milioni di euro che si sono accumulati per mancata riscossione della vincita; nel 2018, 6 premi per un valore complessivo di 1 milione di euro non sono stati ritirati.

L’ultimo premio da 2 milioni di euro non ritirato risale invece al 2016. Ma il primato è dell’edizione 2008/2009, quando non fu ritirato il primo premio da 5 milioni di euro, motivo per cui fu rimesso in gioco l’anno dopo.

VIRGILIO NOTIZIE | 07-01-2020 12:09

Lotteria Italia: l'estrazione dei biglietti vincenti Fonte foto: ANSA
Lotteria Italia: l'estrazione dei biglietti vincenti
,,,,,,,