,,

Lombardia "zona gialla" per Fontana e Gallera: cala l'indice Rt

Il governatore Attilio Fontana e l'assessore Giulio Gallera dichiarano che i dati del contagio in Lombardia sono vicini a quelli delle regioni gialle

“I dati della Lombardia sono in netto miglioramento. Nella zona di Milano, l’Rt è addirittura sotto l’1 e così si sta avviando in tutta la regione. Aspettiamo l’Istituto Superiore di Sanità e il confronto con il Governo: come ha detto il presidente Attilio Fontana, oggi siamo quasi da zona gialla“. Lo ha dichiarato Giulio Gallera, assessore regionale al Welfare, intervenuto nella trasmissione Mattino 5.

“L’obiettivo nostro e anche del Governo è che nel periodo delle feste natalizie, da sant’Ambrogio in poi, ci sia la possibilità per i negozi e anche i ristoranti di riaprire per fare ripartire l’economia”, ha aggiunto, in collegamento con Canale 5.

“È chiaro che tutto questo va gestito con prudenza sia da parte dei singoli cittadini sia da parte dei proprietari dei negozi e dei gestori dei ristoranti. Se ci affolliamo nei negozi, se andiamo a ‘fare le vasche‘ in centro gomito a gomito e ci troviamo a fare i cenoni con tante persone, è chiaro che ci ributtiamo in una situazione di pericolo. Se invece gestiamo tutto con giudizio potremmo salvaguardare l’economia del periodo natalizio”, ha continuato Gallera.

Il governatore Attilio Fontana, intervistato da Radio 1, aveva dichiarato che i dati “ci accrediterebbero addirittura in zona gialla, ma io non voglio precorrere i tempi”. Il 27 novembre la Lombardia potrà fare richiesta al ministero della Salute di entrare in zona arancione.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-11-2020 14:39

Dpcm, quali Regioni potrebbero cambiare zona di rischio Fonte foto: Ansa
Dpcm, quali Regioni potrebbero cambiare zona di rischio
,,,,,,,